Soddisfatta della vittoria coach Rita Guarino, che però chiede di più alle bianconere: «Bene aver fatto tre punti ma abbiamo sbagliato tanto, non è stata la squadra che volevo, perché avrei voluto vedere più aggressività e cattiveria lì davanti. Dobbiamo ancora crescere e migliorarci, perché il campionato offrirà tante insidie e bisogna buttare la palla dentro alle prime occasioni, senza aspettare. D’ora in avanti pensiamo agli scontri diretti: sarebbe importante chiudere dicembre in testa alla classifica.». 

«La cosa più importante erano i tre punti prima della sosta: il Sassuolo ha cercato di giocare e noi avremmo dovuto spingere di più sull’acceleratore in alcuni momenti. Quando l’abbiamo fatto, siamo riuscite a fare bene» – spiega a fine partita capitan Sara Gama«Ora ci attendono sfide molto importanti ed era importante chiudere bene questo cammino per arrivare con grandi motivazioni, sapendo di avere tutto per fare bene».

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!