La boxe è salva. Il Cio ha deciso di mantenerla ai prossimi Giochi di Tokyo, togliendone però l’organizzazione alla federazione internazionale (Aiba). Si salva quindi uno degli sport storici del programma olimpico.
Ma ecco quali saranno le novità delle prossime olimpiadi di Tokyo 2020. Baseball e softball rientrano dopo aver saltato le ultime due edizione, mentre esordio assoluto per il karate, lo skateboard (street e park), l’arrampicata e il surf.
I cinque sport sono una combinazione innovativa di eventi, consolidati ed emergenti, popolari in Giappone e si andranno ad aggiungere al lascito dei Giochi di Tokyo” queste le parole del presidente del COI – Comitato Olimpico Internazionale – Thomas Bach.
Una curiosità: il baseball fu riconosciuto come uno sport olimpico per la prima volta nel 1992. Quattro anni dopo fu introdotta per le donne una versione diversa del gioco, il softball appunto. Tuttavia, nel 2012, sia il baseball che il softball sono stati eliminati dall’elenco degli sport olimpici.
Secondo la volontà degli Comitato Organizzatore i Giochi di Tokyo saranno quelli della riequilibrio tra gara maschili e femminili e del boom delle gare a squadre miste che esordiranno in tantissimi sport, dall’atletica (4×400 mista) al nuoto, dal tennistavolo al triathlon.