Costanza Mascilli, classe ‘95, attaccante, nell’ultima stagione ha vestito la maglia del San Miniato militante in Serie C e si è contesa fino alla fine la testa della classifica di capocannoniere con il capitano rossobianco Alessandra Nencioni, segnando 25 reti (1goal e 1assist proprio contro la Florentia).

Attaccante agile e veloce, ha un ottimo feeling con la porta: in tutte le sue esperienze calcistiche, infatti, le è sempre stato attribuito l’epiteto di “bomber”. Nonostante la giovane età vanta una breve apparizione in Serie A con la maglia del Firenze nella stagione 2011/12. Quella con la maglia rossobianca potrebbe essere la stagione della definitiva consacrazione dell’attaccante toscana e una grande possibilità di mettersi in luce nel campionato di Serie B.

Come prima cosa voglio ringraziare il Presidente Tommaso Becagli per avermi portata alla Florentia commenta la giovane neo-attaccante rossobianca ero molto indecisa sul mio futuro sportivo, ma Tommaso ha creduto in me e mi ha convinta che a 21 anni questa esperienza fosse la cosa giusta: c’è sempre tempo per tornare indietro, ma ora è il momento di guardare avanti! Credo che la Florentia sia prima di tutto un grande gruppo e mi è sempre piaciuto, seppur da avversaria, lo spirito con cui hanno affrontato i primi due anni, senza dare nulla per scontato e conquistandosi le promozioni e i trofei sul campo, anche con giocatrici che avrebbero potuto giocare in serie maggiori, ma che hanno scelto questo progetto portato avanti con passione da persone come Tommaso. Non vedo l’ora di iniziare questa avventura! Il mio sogno è quello di arrivare in fondo alla stagione come una grande squadra, unite e consapevoli che ognuna ha dato il massimo per il bene del gruppo!

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!