Week end ricco di successi per la Res Roma che sabato batte agevolmente la Lazio e domenica trionfa alla sesta edizioni del torneo di Perugia “Chiara Montagnoli Cup”. Un netto 7 a 1 chiude il match tra la Res di Fabio Melillo e la Lazio di Manuela Tesse: i gol giallorossi portano le firme di capitan Nagni, che trascina le compagne realizzando 3 gol, di Simonetti, autrice di una doppietta, di Greggi e Fracassi.

Nella sesta edizione del memorial “Chiara Montagnoli Cup”, dedicato alla categoria Primavera, le ressine vincono tre match su quattro nella prima fase, chiudendola al primo posto, e nella finalissima battono le cugine dell’asd Roma per 2 a 0, grazie ai gol messi a segno da Labate e Lommi. A Labate il premio come capocannonieredel torneo mentre Giada Greggi vince all’unanimità il titolo di miglior giocatrice.

Le dichiarazioni del tecnico della Res Roma Fabio Melillo: “Due giorni di lavoro importanti: abbiamo dato l’opportunità a tutte di far vedere crescita e prospettive e ho ricevuto risposte fondamentali sul lavoro che stiamo facendo per essere squadra, sia in A che in Primavera, abbiamo giocato sempre con entusiasmo e con i concetti giusti. Voglio complimentarmi con le ragazze per la serietà che mettono, tenevamo molto anche a questo torneo Primavera perché era una possibilità di capire come possiamo lavorare per difendere gli scudetti e ora sappiamo che abbiamo delle opportunità.”

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!