Ricette Salute & Fitness

La ricetta / Come preparare in casa un muesli genuino e senza zuccheri

La ricetta di oggi prevede la preparazione in casa di muesli, una miscela di cereali, frutta fresca o secca, semi e noci, perfetta per la prima colazione perchè ricca di vitamine, sali minerali e fibre. Nei  reparti colazione dei supermercati c’ pieno pieni di cereali di ogni tipo: al cioccolato, al miele, alla frutta,ecc. Il problema è che oltre al cereale e all’aggiunta del gusto che più ci piace si trovano sempre anche gli zuccheri aggiunti. Che fare quindi? Rinunciare alla colazione? Certo che no! Oggi vi insegno come fare il muslei fatto in casa senza zuccheri aggiunti.
Divertitevi a sperimentare le combinazioni che vi vengono in mente e godetevi la vostra colazione sana e senza zuccheri aggiunti. Gli ingredienti possono essere cambiati e sostituiti con gli alimenti che più ci piacciono.

Ingredienti per circa 500g:

250g Fiocchi di farro soffiati, fiocchi di riso integrali e di Fiocchi d’avena,

50g di Frutta oleosa a piacere (noci, mandorle, nocciole, anacardi, ecc.),

40g di Semi oleosi a piacere (lino, chia, girasole, sesamo, ecc.),

50g di Frutta disidratata (cocco, albicocca, prugne, uvetta, mirtilli, ecc.),

60g di Scaglie di cioccolato fondente,

A piacere qualche cucchiaino di: Miele, Cannella in polvere, Zenzero in polvere.

Procedimento:

Unire il tutto e mescolare! E il tuo muesli e pronto! Facile no?

Si conserva bene e per molto tempo in contenitori di latta lontano dalla luce. Gli ingredienti possono essere cambiati e sostituiti con gli alimenti che più ci piacciono. Le dosi sono quindi relative e variano in base ai giusti personali. Il costo di questa ricetta è veramente basso: comprare cereali semplici senza zuccheri è tutto guadagnato per la salute e per il portafoglio visto che hanno costi ridotti rispetto a quelli già pronti e confezionati.

L’indice e il carico glicemico del Muslei fatto in casa rimangono bassi (a differenza dei cereali raffinati industriali), prolungando quindi il senso di sazietà ed evitando l’elevata risposta dell’insulina. La dose consigliata è di 40-50g. Si possono mangiare con lo yogurt bianco, con il latte o con una bevanda vegetale (soia, avena, mandorla, ecc.).

 

Informazioni sull'autore

Alice Gelmetti Dietista

Alice Gelmetti Dietista

Opero come dietista a Verona, più precisamente nella mia amata Valpolicella. Qui trovo ogni giorno la tranquillità tipica delle colline, lontana dallo smog e dal caos delle città metropolitane.
Fin da piccola la mia passione era lo sport. Sono infatti cresciuta in una famiglia di sportivi: mia mamma, Milena Balsano, è campionessa paraolimpica di atletica (Seul 1988, 4x400m), mentre mio papà Angelo ha gareggiato molti anni nel mondo dei motori.
Il ciclismo è stata la mia prima passione, una disciplina impegnativa che mi ha insegnato virtù quali il sacrificio, la tenacia, la pazienza, la grinta e la resilienza.
Col passare degli anni, tuttavia, ho deciso di cambiare e di dedicarmi totalmente ad un altro meraviglioso sport: la pallavolo. Abituata a pensare solo per me e a come ottenere il miglior risultato singolarmente ho dovuto fare i conti con il lavoro di squadra. Ciò mi ha aiutato a sviluppare altre capacità che tutt’ora mi sono utilissime nel lavoro di equipe, spesso richiesto nel mio ambito.
Dieta, Sport e Benessere Psichico sono i capi saldi del mio lavoro, ciò in cui credo fermamente. La mia missione, in qualità di dietista, è quella di riuscire ad applicare concretamente le competenze acquisite nei miei anni di studio per la cura della persona sana e malata, oltre a diffondere i principi della corretta alimentazione nella popolazione, dai bambini agli anziani.

Commenta

Clicca qui per commentare