Una sfida in bici per raccogliere fondi per lotta ai tumori. Silvia Grua, piemontese di Villareggia (Vercelli) il prossimo 4 settembre 2021 tenterà di raggiungere un dislivello positivo di 8.848mt, pari all’altezza dell’Everest, percorrendo la stessa salita in sella alla mia bicicletta.
Per affrontare questa grande sfida, chiamata #EVERESTINGDISILVIA, fatta di tante ore e tanti km di fatica, ho bisogno del supporto di tutti voi. Dona ora per aiutarmi a sostenere la ricerca sui tumori femminili. Ogni cifra donata mi darà la carica per spingermi sempre più in alto, grazie di cuore”.
Il progetto di Silvia fa parte di Pink is Good di Fondazione Umberto Veronesi per combattere il tumore al seno e gli altri tumori femminili.

La storia di Silvia

A 34 anni ho avuto una diagnosi di carcinoma mammario e un anno dopo una seconda, e grazie alla ricerca sono qua ad avere ancora una possibilità di continuare a vivere! Da podista e appassionata di montagna iniziai la mia gara più importante: la mia squadra, gli amici, i medici, infermieri, i volontari mi accompagnarono negli allenamenti che si trasformarono in chemioterapie, le gare diventarono gli interventi chirurgici e le medaglie vinte erano i risultati degli esami…i km furono sostituiti dai mesi e finalmente tagliai il traguardo FINISHER!!!”. Il 4 settembre 2021 tenterò un EVERESTINGDISILVIA, raggiungere 8848mt in dislivello positivo fatti in bici in un’unica salita. Ho grande obiettivo nelle donazioni…8848€ pari al dislivello che dovrò raggiungere…ce la faremo?”.