E’ netta la vittoria dell’AGSM Verona sul San Zaccaria con la gara che finisce 5 a 0.
Al 4′ Manuela Giugliano finalizza al meglio uno schema spedendo il pallone all’incrocio  per l’1 a 0 delle veronesi.

Al 37′ arriva anche il raddoppio: Dolan respinge l’incornata di Caterina Ambrosi, in mischia si avventa sul pallone Melania Gabbiadini che ribadisce in rete. Passano solo 3 minuti e l’Agsm Verona si rende nuovamente pericoloso con la serpentina in area di Lisa Boattin che viene atterrata: l’arbitro fischia calcio di rigore che viene trasformato da Federica Di Criscio.
Nel secondo tempo il Verona perde capitan Gabbiadini per un problema fisico ma, nonostante il San Zaccaria provi a costruire trame di gioco, sono sempre la veronesi a segnare. In ripartenza Giugliano serve l’assist smarcante per la velocissima Sara Osetta brava a superare la diretta avversaria e battere Dolan per il poker scaligero. Trascorrono solamente quattro minuti e le gialloblù mettono a segno la cinquina con un altro contropiede finalizzato dall’ex Martina Piemonte che sull’uscita del portiere insacca a porta sguarnita.

San Zaccaria: Dolan, Diaz, Quadrelli, Filippi (1′ st. Razzolini), Shauna, Venturini, Pastore (1′ st. Casadio), Pondini, Principi, Baldini, Cimatti (31′ st. Muratori).
A disposizione: Tampieri, Casadio, Santoro, Razzolini, Muratori, Barbaresi.
Agsm Verona: Thalmann, Galli, Di Criscio, Osetta, Gabbiadini (1′ st. Pasini), Giugliano, Boattin, Piemonte, Rodella, Ambrosi (31′ st. Poli), Pavana.
A disposizione: Fenzi, Kongouli, Pasini, Poli, Gobbi.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!