Alla domanda sessista di un giornalista che le ha chiesto se i suoi giocatori dovessero indossare i pantaloni prima che lei entrasse nello spogliatoio, Imke Wübbenhorst da poco alla guida di una squadra professionistica maschile ( BV Cloppenburg) ha risposto in maniera provocatoria e ironica. “Certo che no. Sono una professionista. Scelgo i giocatori per le dimensioni del loro pene…”.
La 30enne ex calciatrice è la prima donna ad allenare una squadra maschile di calcio in una delle serie professionistiche tedesche (quarta)
La donna, dopo una lunga esperienza da calciatrice professionista (ha vestito tra la altre la casacca dell’Amburgo e ha giocato nella Serie A spagnola con lo Sporting Huelva) ha intrapreso la carriera da allenatrice. Prima ha guidato la squadra femminile del BV Cloppenburg e poi poche settimane fa è passata a quella maschile dove l’attende un lavoro difficile considerata la critica situazione di classifica della sua squadra.

 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!