Le nuove date dei Giochi Olimpici sono dal 23 luglio all’8 agosto 2021, mentre dal 24 agosto al 5 settembre si terranno i Giochi paralitici. Il Cio e il Comitato organizzatore locale hanno ufficializzato le nuove date dell’Olimpiade di Tokyo 2020, che si terranno praticamente ad un anno esatto di distanza da quelle rinviate a causa dell’emergenza coronavirus.
La decisione è stata presa in una conference call tra i principali attori dell’organizzazione dell’Olimpiade: il presidente del Cio Thomas Bach, quello di Tokyo 2020 Mori Yoshiro, il governatore di Tokyo Koike Yuriko e il ministro olimpico e paralimpico Hashimoto Seiko, che hanno concordato il nuovo programma.
Il Comitato Olimpico Internazionale in questi giorni aveva contattato tutte le federazioni internazionali per trovare la soluzione migliore, considerati soprattutto i tanti appuntamenti già fissati nel 2021. E il periodo migliore si è rivelato lo stesso in cui le Olimpiadi si sarebbero dovute disputare quest’anno. Così oggi il Cio ha annunciato ufficialmente le nuove date. Il conto alla rovescia è, di nuovo, iniziato.