Calcio

Ludovica Mantovani nuovo presidente della Divisione Calcio femminile

Calcio Femminile / Serie B: Ostacolo Genoa sulla via dell’Inter. Derby tutto giallorosso.
Le ragazze dell'Empoli promosse in Serie A

Ludovica Mantovani, figlia dell’ex presidente della Sampdoria Paolo Mantovani e già organizzatrice di eventi sportivi, è stata eletta come nuovo presidente della Divisione Calcio femminile. A nominarla sono stati i nuovi componenti del Consiglio direttivo della Divisione: Stefano Braghi (Juventus Women), Alessandra Signorile (Pink Bari) e Ilaria Pasqui (Inter Femminile), nominati oggi dall’assemblea elettiva delle società andata in scena allo Stadio Olimpico di Roma, assieme agli altri componenti già eletti all’unanimità lo scorso 12 luglio Moris Gasparri, Katia Serra e Renzo Ulivieri, oltre alla stessa Mantovani.
È come se fosse il mio primo giorno lavorativo – ha dichiarato la neo presidente, che su invito del presidente Gravina parteciperà ai prossimi Consigli federali – spero che ascoltando le esigenze dei club, delle calciatrici e delle giovani ragazze che si affacciano al calcio possa dare il mio contributo alla crescita del movimento. Sarà necessario dare grande attenzione all’aspetto mediatico e, allo stesso tempo, riconoscere il lavoro negli anni della Lega Nazionale Dilettanti per lo sviluppo della disciplina”, aggiunge. 
Il segretario generale della FIGC Marco Brunelli fissa i prossimi obiettivi da raggiungere: “L’ottimo Mondiale disputato dalle ragazze ha portato entusiasmo e ha rivelato a tutti questa nuova faccia del calcio italiano. Spero che sia solo l’inizio e che gli effetti duraturi di questa crescita si possano vedere da qui in avanti. Insieme alla governance appena insediata dobbiamo creare un sistema che permetta a tutte le diverse realtà del calcio femminile di crescere alla stessa velocità”.