Il mondo del tennis tavolo è in lutto e si stringe attorno alla Federazione filippina per la scomparsa di Ian Lariba. La pongista filippina si è arresa, dopo una lunga malattia, all’età di 23 anni.

Una vita dedicata al tennistavolo e subito fu notata dal tecnico della nazionale Noel Gonzales. Nel 2008 la prima convocazione e la prima gara a Singapore. Otto anni più tardi entrò nella storia del suo pese come la prima atleta filippina in questa disciplina a conquistare il pass per i giochi olimpici. A Rio, nel 2016, le Filippine premiarono la sua impresa e la Lariba fu portabandiera nella cerimonia di apertura. La sua avventura olimpica durò però solo un turno ma comunque le permise di inserire il suo nome nell’albo d’oro degli sportivi filippini.

La gioia per la partecipazione olimpica però durò – relativamente – poco. Meno di un anno dopo le fu diagnosticata una forma acuta di leucemia mieloide. Nonostante le cure e il sostegno – anche economico – dell’Ittf, Ian Lariba non è riuscita a vincere la sua partita più importante.