Campionati italiani assoluti di atletica indoor. Antonella Palmisano ha fatto otto. Otto titoli italiani nei tremila metri indoor di marcia. Che, per una fondista come lei, abituata a gareggiare su venti chilometri, significano tantissimo. Antonella, che ricordiamo splendida terza ai Mondiali di Londra 2017, ha vinto l’ennesimo scudetto tricolore con il tempo finale di 12’23”18 che è anche la seconda migliore prestazione mondiale 2019 al coperto. E’ chiaro che la longilinea barese delle Fiamme Gialle sarebbe partita grande favorita dei tremila metri , l’unica incognita (ma era parola grossa) stava nel chiedersi con quale riscontro cronometrico.
Palesano nella gara di oggi ad Ancona è partita con cautela, con 4’12”00 al primo mille (ma già in testa): poi ha iniziato a macinare giri incrementando l’andatura. Sontuoso l’ultimo mille in progressione: 4’00”00, quindici chilometri orari di marcia! Nettamente staccate la laziale Dominici e la lombarda Colombi.
In completa solitudine, la pugliese ha finito gli ultimi giri con azione potente, chiudendo in 12’23”18. Con il titolo di oggi in totale Palmisano fa 20 titoli italiani (sette assoluti e  tredici giovanili). Attualmente al mondo (parliamo di indoor) è andata più forte di lei la sola lituana Brigita Vyrbalite- Dimsiene con 12’13”31. La ragazza di Mottola, allenata da Patrizio Parcesepe, rinnova la tradizione della marcia femminile, che ha sempre dato titoli mondiali e europei con Ileana Salvador, la mai troppo compianta Sidoti e tante altre. Una specialità a volte trascurata dai media, ma ricchissima di medaglie per l’Italia anche in tempi grami.
Risultati (3 km marcia) : 1° Antonella Palmisano (Fiamme Gialle) 12’23”18; 2° Eleonora Dominici (Acsi Italia) 12’44”12; 3° Nicole Colombi (Atletica Brescia) 13’24”01.

Diretta tv su RaiSport per i Campionati Italiani Assoluti indoor di Ancona, sabato 16 febbraio (ore 15.50-17.55) e domenica 17 febbraio (ore 16.30-17.50). Il resto della manifestazione sarà trasmesso in diretta video streaming su atletica.tv.