Aveva conquistato in extremis il pass per andare alle Olimpiadi di Tokyo ma Martina Trevisan ha dovuto rinunciare per via di un infortunio. La 27enne fiorentina a causa di diverse defezioni aveva ottenuto il pass riuscendo a scalare il ranking olimpico.
Non si può dire che per lei sia un anno fortunato questo per Martina che nel 2020 aveva raggiunto addirritura i quarti di finale nel Roland Garros.. Tra qualificazioni, tabelloni principali e Billie Jean King Cup ha infatti vinto soltanto cinque partite perdendo 17 volte. Risultati che l’hanno allontana dalle posizoni che contano del ranking.

La delusione di Martina Trevisan

Sono estremamente delusa. A causa di una frattura da stress al piede sinistro non potrò partecipare alle Olimpiadi di Tokyo.
Con il mio team abbiamo provato ad allenarci sul veloce in questi giorni, ma il piede su questa superficie non reagisce ancora bene. Penso quindi che, anche per rispetto dei valori olimpici, sia giusto non togliere la possibilità di competere ad una ragazza al massimo delle sue possibilità. 
É stata una decisione complicata, ci tenevo tanto e spero con tutto il cuore di continuare a migliorarmi per potervi un giorno partecipare da protagonista.
Un abbraccio a tutto il team in partenza. Vi sosterrò da casa…Forza ragazzi!
 “

Alle Olimpiadi di Tokyo i colori azzurri verranno comunque difesi da Camila Giorgi, Jasmine Paolini, Matteo Berrettini, Fabio Fognini, Lorenzo Musetti e Lorenzo Sonego.

(Foto: Federtennis)