Costume e società

Matilde Brandi: “Amo la danza e la corsa, ma anche la pasta con le vongole…”

Matilde Brandi: "Amo la danza e la corsa, ma anche la pasta con le vongole..."

Matilde Brandi nasce a Roma il 27 febbraio 1969. Fin da ragazzina sviluppa una grande passione per la danza. In televisione, infatti, debutta negli anni novanta proprio come ballerina“Club 92”, programma condotto da Gigi Proietti. L’apice della popolarità, poi, Matilde lo raggiunge con Fantastico di Raffaella Carrà e Domenica In. Nell’edizione di quest’anno di Tale e quale show, partecipa come concorrente mettendo in risalto anche delle doti canori imitando Sylvie Vartan.

Che rapporto hai con lo sport?
“Molto bello. Non potrei farne a meno. ”

Lo pratichi tutti i i giorni?
“Praticamente sì, almeno un’ora tra palestra o danza spesso vado a correre con le amiche”

Tre aggettivi per definirti…
“Stakanovista, pignola, cocciuta”

Il tuo punto debole…
“Sono molto sensibile, a volte questo mi porta addirittura a stare male”

La parolaccia che dici più spesso?
“E che cazzo”

La prima cosa che fai alla mattina?
“Bevo the verde e quando mi voglio fare un regalo scendo al bar cappuccino e cornetto ma rarissime volte”.

L’ultima prima di andare a dormire?
“Bevo magnesio”

Tre cose che guardi in un uomo…
“Sguardo, personalità e se è curato nel vestire”.

Un sogno ricorrente?
“Un classico: l’esame di maturità”.

Hai tatuaggi?
“No”

Piercing?
“No”

Ti sei mai ubriacata?
“Un capodanno, ma tantissimi anni fa”.

Che animale vorresti essere?
“Un gatto”

Piatto preferito?
“Spaghetti alle vongole”

Bevanda preferita?
“Spritz”

Invidi qualcuno?
“Apprezzo chi fa bene ma non lo invidio”.

Poseresti nuda?
“Ora no”.

Credi nella parità dei sessi?
“Sì e vado oltre: la donna è più forte”.

Da 0 a 10 quanto contano i soldi?
“7”

Gli amici?
“9”

Il sesso?
“10”

Come ti immagini tra 20 anni?
“Una signora di 70 anni appagata dalla vita”

Qual’è la parte del tuo corpo che ti piace meno?
“Ho il naso a patata”

E quella che ti piace di più?
“Le gambe”

Hai mai avuto proposte indecenti?
“Sì”

Sempre rifiutate?
“Assolutamente sì”.

Di che cosa hai paura?
“Di tutto ciò che non posso controllare”

Dove vorresti vivere?
“Esattamente dove vivo: Roma. La città più bella al mondo anche se noi romani non la sappiamo valorizzare”.

Hai mai odiato qualcuno?
“No, al massimo non lo considero”

Barbie o Cicciobello?
“Barbie, non si discute. Le mie figlie ne avranno un centinaio”

Perché piaci agli uomini?
“Piaccio di più alle donne e di questo ne sono fiera”.

Cosa sai cucinare?
“Non amo i fornelli…”

Credi agli Ufo?
“Sì”.