Sarà Milena Bertolini a ricoprire il ruolo di Commissario tecnico della Nazionale A, subentrando ad Antonio Cabrini, che lascia la Figc dopo 5 stagioni. La Bertolini, emiliana di Reggio, dopo una carriera da calciatrice con Reggiana, Modena, Prato, Sassari, Bologna, Agliana, Fiammamonza, Pisa e Verona culminata con la conquista di 3 scudetti, 1 Coppa Italia, 1 Supercoppa italiana, 1 Promozione dalla Serie B, ha allenato Verona, Reggiana e Brescia, conquistando 3 Scudetti, 3 Coppe Italia e 4 Supercoppe italiane, oltre ad aggiudicarsi per 6 volte la ‘Panchina d’Oro’, il premio assegnato dal Settore Tecnico della Figc in base ai voti degli allenatori. “Per me allenare la Nazionale vuol dire coronare un sogno – commenta – e da oggi mi metterò al lavoro con l’impegno e la passione che hanno sempre caratterizzato la mia carriera, in campo e in panchina. Abbiamo di fronte una sfida difficile, quella di riportare nel 2019 l’Italia al Mondiale dopo 20 anni, ma sono sicura che siamo in grado di poterla vincere”.

Il neo Ct guiderà le Azzurre nel percorso verso la Coppa del Mondo FIFA Francia 2019 e farà il suo esordio allo Stadio ‘Alberto Picco’ di La Spezia il 15 settembre contro la Moldavia. L’Italia è inserita nel Girone 6 con Belgio, Portogallo, Romania e appunto Moldavia: la prima classificata si qualifica direttamente al Mondiale, le 4 migliori seconde dei 7 gironi si affronteranno in un play off che definirà l’ultima rappresentante europea.

Nelle Giovanili Femminili, Enrico Sbardella è stato confermato all’Under 19 (nei prossimi giorni attesa dalla Fase Finale dell’Europeo di categoria in Irlanda del Nord) e Massimo Migliorini passa dall’Under 16 all’Under 17, guidata fino allo scorso anno da Rita Guarino, passata alla Juventus. Restano da definire i tecnici delle Nazionali Under 23 e Under 16.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!