Mirko Balacich è soddisfatto della prova delle sue ragazze a fine partita. Il tecnico sottolinea la prova di carattere e di gruppo della sua squadra, una prova che ha regalato finalmente la prima vittoria in campionato. “Sono davvero soddisfatto perché avevamo studiato la partita nei minimi particolari e nei dettagli e quindi devo fare i complimenti alle ragazze che hanno fatto quello che avevo chiesto”. Il tecnico illustra anche gli accorgimenti tattici che hanno portato il Ravenna a questi primi tre punti. “L’esempio è il secondo gol: sapevamo che il Sassuolo giocava palla subito fuori dall’area di rigore e abbiamo aggredito il portatore di palla è questo è l’esempio di una squadra che fa quello che gli si chiede così come lo è un esempio la partita giocata da Errico, che aveva il compito determinante di non far giocare il loro play-maker di fronte alla difesa, compito che ha svolto benissimo”.

Un Ravenna Woman cinico, spietato e attento come conferma lo stesso Balacich. “La squadra ha messo in campo carattere, cuore, determinazione e voglia di vincere, tutti fattori che erano rimasti negli spogliatoi nelle altre partite. Direi che rispetto alle prime gare abbiamo trovato il gruppo con quella voglia di vincere e di fare insieme risultato. Tutte le ragazze contro il Sassuolo hanno fatto il loro compito e non era facile, perché ricordo che il Sassuolo è una signora squadra con delle giocatrici importanti”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!