“Sono molto contenta, ho scelto di ricominciare da Mozzanica perché la presidentessa e il mister mi hanno presentato una realtà dove ho visto la voglia di costruire un progetto e dove posso trovare nuovi stimoli”. Sono queste le prime parole di Lisa Alborghetti, centrocampista classe 1993, nuovo colpo per il Mozzanica.

L’ex Brescia arriva da Cipro, dove in estate aveva deciso di fare un’esperienza di vita e calcistica: “Ho trovato una realtà molto diversa, un campionato ricco di giocatrici straniere, dove si lavora molto sulla parte atletica. Mi sono trovata molto bene a Cipro, ma la voglia di tornare a casa ha prevalso”.

Sul suo passato a Brescia: “Otto anni a Brescia non si dimenticano. Brescia era diventata la mia seconda famiglia e ringrazierò sempre la società per quello che mi ha dato, ma dopo tanto tempo ho sentito il bisogno di cercare nuovi stimoli, fare nuove esperienze. Affrontare il Brescia non mi preoccupa, ora sono una giocatrice del Mozzanica e voglio fare bene con questa maglia, che sia contro Brescia o Fiorentina o chiunque altra non farà differenza”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!