Una sconfitta ingiusta in termini di gioco espresso, il Mozzanica da Brescia porta a casa 0 punti ma la consapevolezza di potersela giocare con chiunque. A fine gara il tecnico Elio Garavaglia ha parlato ai microfoni di Top Planet.

Queste le sue parole: “Devo fare i complimenti alle mie ragazze. Non saprei dire se il rigore fischiato al Brescia c’era o no, mi pareva che la nostra giocatrice avesse il braccio attaccato al corpo. Peccato anche aver preso gol all’ultimo minuto. Sapevamo che ad una squadra come il Brescia avremmo dovuto concedere qualcosa. Abbiamo avuto anche noi 3 o 4 palle gol nel primo tempo. Qualche episodio ha deciso la partita, secondo me, per la prestazione, ci sarebbe stato stretto anche il pari. Faccio comunque i complimenti al Brescia perché ha lottato. Sapevamo che è una squadra di blasone che non molla fino all’ultimo minuto”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!