Domani torna in campo l’Italia per le Qualificazioni Europee in vista di Olanda 2017. Al Tengiz Burjanadze Stadium di Gori (ore 18 locali, le 16 italiane) affronterà le padrone di casa della Georgia con l’obiettivo di consolidare il secondo posto nel girone. Contro la Georgia, già battuta con un netto 6-1 lo scorso 18 settembre a La Spezia e fanalino di coda del girone a quota zero punti, mister Cabrini oltre a dover rinunciare a Gabbiadini e Cernoia, molto probabilmente non potrà contare nemmeno sulla giovane Elisa Mele, alle prese con un risentimento muscolare.

“Anche se siamo a fine stagione – ha dichiarato il ct sul sito della Figc.it – le ragazze stanno discretamente bene. Il fatto di affrontare l’ultima in classifica non deve assolutamente condizionarci, la nostra mentalità deve essere sempre la stessa contro ogni avversario”.

Domani si affronteranno anche Repubblica Ceca e Irlanda del Nord, appaiate al terzo posto in classifica e avversarie delle Azzurre a settembre nelle ultime due gare del Gruppo 6: “Ma noi dobbiamo pensare solo alla nostra partita – specifica Cabrini – e cercare di vincere le tre gare che ci restano da giocare senza fare nessun tipo di calcolo”.

Classifica: Svizzera 18 punti, ITALIA 9, Repubblica Ceca e Irlanda del Nord 6, Georgia 0

Foto: Figc.it

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!