Va al Brasile la finale del Torneo di Manaus. Non riesce quindi l’impresa alla Nazionale di Cabrini che ieri ha perso 5 a 3 contro le carioca davanti a 10 mila spettatori all’Arena de Amazonia Stadium.

Occasioni sia da una parte che dall’altra. Al 6′ l’Italia recrimina per un gol annullato a Ilaria Mauro, a causa di un fuorigioco dubbio e al 9′ è il Brasile ad andare avanti con Beatriz ribattere in rete una respinta di Schroffenegger. Le Azzurre però non si danno per vinte e al 15’ c’è il pareggio immediato di Ilaria Mauro, che su lancio di Gabbiadini brucia i centrali difensivi e manda il pallone sotto l’incrocio dei pali. Gabi, servita da Debinha, riporta in vantaggio le padrone di casa al 23’ col 2 a 1. Cabrini è costretto a rinunciare ad Alice Parisi ma al 34’ arriva il secondo pareggio azzurro: palla recuperata da Mauro a centrocampo, passaggio a Bonansea che dalla fascia sinistra imbecca Melania Gabbiadini per il gol del 2-2. Sul finale di tempo il Brasile trova il 3-2 con una punizione magistrale di Andressinha.

Ad inizio ripresa l’italia per due volte va vicina al pareggio con una traversa di Guagni e con la solita Mauro. In contropiede Andressinha realizza la sua doppietta personale, Barbara Bonansea accorcia le distanze ma Debinha chiude definitivamente il match. Vano l’assalto finale dell’Italia che chiude seconda.