Una ricetta vegana ideale per chi è intollerante al lattosio o vuole ridurre il consumo di uova e burro per il colesterolo. Una vera prelibatezza.

Gli ingredienti

Ingredienti per la frolla:
-180 g di farina manitoba;
-20 g di cacao amaro;
-60 g di olio di cocco extravergine;
-70 g di sciroppo d’acero;
-3 cucchiaini di acqua;
-2 g di sale fino;
-5 g di bicarbonato di sodio + succo di limone. 

Il procedimento

Per preparare gli occhi di bue unite la farina, il cacao ed il sale in una ciotola capiente. 
Aggiungete lo sciroppo e i cucchiaini di acqua e mescolate bene. 
Aggiungete il bicarbonato attivandolo con qualche goccia di succo di limone, lasciate reagire e mescolate nuovamente. 
A questo punto, sciogliete l’olio di cocco al microonde o a bagno maria e amalgamatelo al resto, lavorando prima con un cucchiaino e poi con le mani. 
Continuate a lavorare l’impasto fino ad ottenere una frolla liscia e manipolabile. 
Formate una pallina, avvolgete nella pellicola e lasciate riposare in frigo per 15 minuti. 

Una volta pronta, lavorare la qualche minuto tra le mani, stendetela con un mattarello e ritagliate le forme con uno stampo: con queste dosi vi usciranno 15 basi e 15 coperchi all’incirca, dipende anche dallo stampo. 
Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi 10 minuti, girando i biscotti a metà cottura. 
Fatelo raffreddare molto bene fuori del forno, farciteli con mezzo cucchiaino di crema al pistacchio senza zuccheri e chiudeteli col coperchio.