Fantastica Elisa Longo Borghini. L’azzurra ha vinto il bronzo alle Olimpiadi di Tokyo nella prova di ciclismo in linea (37 km e 2692 metri di dislivello). La vittoria è andata all’austriaca specialista della cronometro Anna Kiesenhofer. L’atleta austriaca faceva parte della fuga a cinque del mattino e ai -40 ha staccato le due che erano rimaste con lei, involandosi in solitaria verso il successo più importante della sua carriera. L’argento è andato invece all’olandese Annemiek van Vleuten.

Elisa Longo Borghini che aveva vinto il bronzo anche cinque anni fa a Rio de Janeiro, ha 29 anni ed è la terza ciclista nel ranking mondiale femminile su strada. In carriera, la ciclista di Verbania, ha vinto il Mondiale nel 2012 e nel 2020 ed è stata otto volte campionessa nazionale (5 a cronometro, 3 in linea).