Anche Rebecca Nicoli, dopo Giordana Sorrentino, lascia il torneo di pugilato dell’Olimpiade di Tokyo. Il peso leggero azzurro è infatti stata sconfitta ai punti per 5-0 dall’irlandese Kellie Anne Harrington in un match degli ottavi di finale.

I punteggi dei giudici (30-27, 30-27, 30-27, 30-27, 29-8) rispecchiano l’andamento dell’incontro, dominato dalla rivale dell’azzurra.
Harrington è numero uno al mondo, dieci anni più “anziana”, data per favorita all’oro olimpico.  La 21enne Nicoli è una ex praticante di parkour e tuffi prima della scelta di dedicarsi alla ‘nobile arte’.
Rimane solo Irma Testa nei pesi piuma, che con un bronzo assicurato è ancora in gioco per l’oro.