Ieri il Padova calcio femminile ha presentato alla stampa il nuovo tecnico, Gianni Babetto presso la sala stampa dello stadio “Euganeo”.

Queste le parole di mister Babetto riportate da padovagoal.it: “Per me è un’esperienza nuova, ne sono molto entusiasta. Il fatto di avere esperienza nel calcio femminile mi ha aiutato, ottenendo dei buoni piazzamenti a Cavarzere. Lavorerò a livello fisico e mentale su ogni ragazza, cercando di migliorare sempre. Vedremo di ottenere il massimo dei risultati, pur avendo avversari di spessore. Il mio curriculum? Ho giocato a calcio per tanti anni, poi ho chiuso la carriera a 41 anni e ho fatto il patentino. Ho iniziato nei settori giovanili, allenando fino alla seconda categoria. Poi mi si è aperto lo spiraglio di provare l’avventura nel calcio femminile e ora sono qua”.

Durante la conferenza stampa di presentazione è intervenuto anche Giuseppe Ferrato, segretario della squadra: “Siamo soddisfatti dell’anno scorso e della visibilità che abbiamo guadagnato. Ci hanno riconosciuto in ambito femminile come il Padova e questo ci riempie di orgoglio. Siamo qua per presentare il nuovo allenatore, sulla base degli ottimi risultati raggiunti sulla base del calcio femminile: si tratta di Gianni Babetto”.

“Sono contenta – ha concluso l’assessore allo sport, Cinzia Rampazzoche la città di Padova si identifichi con questa squadra, è un obiettivo raggiunto e da mantenere. So quanto il calcio femminile soffre rispetto a quello maschile, l’impegno resta e cerco di essere di parola. Proveremo a riorganizzare i campi, ma abbiamo tantissime richieste e siamo un po’ in crisi di campi e vedremo di risolvere queste problematiche”.

FOTO: padovagoal.it

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!