Le varie fasce di colori

Le attività concesse sarebbero comunque differenti in base al colore nel quale di trovano le regioni: strutture chiuse in zona rossa, mentre in zona arancione sono previste – oltre alle lezioni individuali, le attività sportive dilettantistiche non di squadra, gli allenamenti per le attività sportive di contatto e gli sport di squadra ma soltanto se svolti in forma individuale. Permesse anche la danza e le attività sportive per i bambini in età scolare, collegate – queste ultime – alle aperture o meno delle scuole nelle quali queste attività si svolgono.
Maglie più larghe in zona gialla, dove – oltre a quanto permesso nelle arancioni – sono «consentiti anche gli allenamenti per gli sport da contatto e di squadra dilettantistico e di base».