Esordire in A1 a 13 anni non succede proprio a tutti. Facile immaginare l’emozione di Sara Gasparini quando il coach Antonucci le ha detto “entra!”. Passati i primi secondi, probabilmente con le gambe che le tremavano, Sara è rimasta tranquilla ed è stata anche protagonista di una bella parata. Per la cronaca il Rapallo Pallanuoto ha battuto nettamente Torre del Grifo (27-8): LEGGI QUI
Messa in formazione come secondo portiere al posto di Matilde Risso ( che tra l’altro è la sua allenatrice), la ragazzina ha sostituito tra i pali il capitano Federica Lavi nel IV tempo. Brava Sara e bel gesto del Rapallo Pallanuoto!

SEGUI LA PALLANUOTO FEMMINILE SIU SPORTDONNA!

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!