Pallanuoto

Pallanuoto/Serie A1, 15ª giornata: sintesi e tabellini

Pallanuoto, SIS ROMA
SIS ROMA

Serie A1: calendario, risultati e classifica aggiornata alla 15ª giornata

La 15ª giornata della pallanuoto femminile sovverte, almeno per il momento, la classifica della Serie A1. L’Ekipe Orizzonte potrà riacciuffare la vetta solo mercoledì battendo in trasferta la F&D H2O. Per il momento la capolista è SIS Roma, vittoriosa contro la CSS Verona tra le mura di casa. La squadra della capitale non parte bene e si lascia sorprendere nel primo quarto dalle ospiti che si portano sul 2-1. Il sorpasso è comunque immediato e all’intervallo lungo Roma conduce per 4-3. Il terzo quarto è decisivo con il netto 5-0 inflitto a Verona, che porta il risultato sul parziale di 9-3. A Roma non resta che chiudere la partita sfruttando l’inerzia del vantaggio e portando il punteggio finale sul 15-4.

Sfrutta l’anticipo anche la Rapallo Pallanuoto che contro la RN Florentia s’impone con il punteggio di 13-3. Tutto facile per le ragazze di coach Antonucci che partono con un 3-0 nel primo parziale, si portano a 8-1 all’intervallo lungo. Breve reazione della Florentia nel terzo parziale che si chiude con il risultato di 2-2, ma Rapallo ritorna immediatamente in cattedra e alla sirena si aggiudica la contesa marcando un ultimo parziale di 3-0. Allungo decisivo per la Kally NC Milano contro la Bogliasco Bene. Il match è molto combattuto, sintomo di due compagini alla pari: la Kally si aggiudica il primo parziale per 1 punto, secondo e terzo finiscono in pareggio con il punteggio di 3-3. L’ultimo tempo è decisivo per la squadra ospite che piazza 3 punti decisivi per aggiudicarsi la contesa.

Ecco il commento di coach Antonucci su Rapallo Pallanuoto-RN Florentia.


Serie A1, 15ª giornata: i tabellini

RAPALLO PALLANUOTO-RN FLORENTIA 13-3 (3-0, 5-1, 2-2, 3-0)
RAPALLO PALLANUOTO: Lavi, Zanetta 1, Viacava 1, Avegno 2, Marcialis 1, Gagliardi, Giustini 1, D’amico 2, Emmolo 4 (1 rig.), Zimmerman, Genee 1, Cocchiere, Risso. All. Antonucci
RN FLORENTIA: Banchelli, Rorandelli, Mandelli, Cordovani, Mckelvey 1, Crevier 1, Francini, Giachi, Giannetti, Marioni, Cotti 1, Perego. All. Sellaroli
Arbitri: Baretta e Scappini
Florentia con 12 a referto. Spettatori 100 circa. Espulso Sellaroli per proteste. Nel quarto tempo in porta Risso per Lavi, Rapallo; Perego per Banchelli, Florentia. Superiorità numeriche: Rapallo 3/9 + 1 rigore, Florentia 1/7.

SIS ROMA-CSS VERONA 15-4 (1-2, 3-1, 5-0, 6-1)
SIS ROMA: Sparano, Tabani 1, Galardi 4, Tori, Motta 2, Tankeeva 2, Picozzi 1, Sinigaglia 1, Nardini 1, Di Claudio 1, Iannarelli, Fournier 2, Brandimarte. All.
CSS VERONA: Sbarberi, Bartolini, Cressoni, Carli, Borg, Alogbo 2, Braga 1, Perna, Carotenuto 1, Prandini, Verzini, Peroni, Nigro. All.
Arbitri: Calabro e Guarracino
Spettatori 250 circa. Uscita per limite di falli Perna (V) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Roma 8/9, Verona 0/6.

BOGLIASCO BENE-KALLY NC MILANO 7-10 (0-1, 3-3, 3-3, 1-3)
BOGLIASCO BENE: Malara, Cocchiere 3, Zerbone, Cuzzupè, Santinelli, Millo, Maggi 1, Rogondino, Bettini 3, Rambaldi, Crovetto, Mauceri, Falconi. All. Sinatra
KALLY NC MILANO: Imperatrice, Apilongo 1, Crudele, Gitto, Repetto, Fisco, Kuzina 1, Amoretti, Gragnolati 4 (1 rig.), Vukovic 3, Murer, Repetto 1, Tamborrino. All. Binchi
Arbitri: Romolini e Ricciotti e Ricciotti
Spettatori 150 circa. Superiorità numeriche: Bogliasco 3/9, Milano 6/8 +1 rigore. Uscite per limite di falli Gitto (M) nel terzo tempo, Rambaldi (B) nel quarto tempo.

Informazioni sull'autore

Francesca Faralli

Francesca Faralli

Nata prematura sotto il segno dei gemelli, nel lontano 1986, mi appassiono ad ogni tipo di sport fin dalla tenera età: non importa se siano freccette, tiro con l’arco o il beerpong: dove c’è competizione, c’è passione.
Tennista di lunga data, nel tunnel del Fantacalcio da ormai 17 anni, tifosa blucerchiata e malata di calcio. Collaboro con CalcioNews24e SampNews24.

Commenta

Clicca qui per commentare