Pallanuoto Sport

Pallanuoto/Serie A1, 8ª giornata: sintesi e tabellini

Rari Nantes Florentia, Pallanuoto,
RN Florentia

Serie A1: calendario, risultati e classifica aggiornata alla 8ª giornata

La ragazze della pallanuoto femminile salutano il 2018 disputando l’8ª giornata di campionato; ritorneranno in vasca tra un mese, il 22 gennaio 2019. I risultati confermano i pronostici: l’Ekipe Orizzonte si laurea campione d’inverno con 21 punti, inseguono Plebiscito Padova e Rapallo Pallanuoto a 19. Pronostici rispettati, ma non del tutto. È tutto facile per l’Ekipe Orizzonte,  tra le mura di casa, contro la RN Florentia, grazie ad un’ottima organizzazione di squadra. Le catanesi partono forte e all’intervallo lungo sono già 7-0; la timida reazione delle avversarie nel terzo parziale viene contenuta e l’ultimo quarto si apre sul risultato di 10-3. Niente da fare per le ragazze di coach Sellaroli che nell’ultimo quarto vengono bloccate sull’1-2 per un totale di 11-5. Match in discesa anche per la Kally NC Milano contro la F&D H2O. La squadra ospite tiene botta nel primo parziale, chiuso per 3-2, ma perde terreno nella seconda frazione (8-5 all’intervallo lungo). Il terzo quarto si apre con l’ottima organizzazione difensiva della squadra di casa che porta il divario a +5 dalle avversarie. F&D non reagisce e l’ultimo parziale si chiude 5-2 per la Kally.

Nessun problema per la Rapallo Pallanuoto in trasferta contro Torre Del Grifo Village. Il tabellone conferma un risultato netto di 2-16 per Rapallo, che chiude il 2018 in seconda posizione. Non c’è storia in vasca dove le ragazze di coach Antonucci mettono in mostra un’ottima organizzazione difensiva e offensiva. All’intervallo lungo il parziale recita 0-4, ma lo sprint decisivo arriva nel terzo quarto con Rapallo che si porta a +9 dalle padrone di casa. Nell’ultimo quarto non c’è spazio per la reazione di Torre Del Grifo che cede 0-5 contro la superiorità di Rapallo. Chiude il programma di giornata, in quanto Bogliasco Bene-CSS Verona era già stata disputata in anticipo il 15 dicembre, il complicato match tra S.I.S.Roma e Plebiscito Padova. Entrambe le squadre sentono l’importanza della partita e il match appare fin dalle prime battute molto equilibrato. La prima frazione se l’aggiudicano le campionesse in carica per 1-2, divario non eccezionale che permette a Roma rimanere in partita. Fotocopia di risultato e parziale al termine della seconda frazione: le patavine conducono per 4-2, ma Roma è ancora in partita. La reazione è immediata e il terzo quarto è tutto della squadra di casa, che riesce a marcare un parziale di 3-1: sul tabellone ad inizio dell’ultimo quarto si legge 5-5, che non cambia fino alla sirena finale.


Serie A1, 8ª giornata: i tabellini

BOGLIASCO BENE-CSS VERONA 7-5 (2-2, 3-1, 2-2 )
BOGLIASCO BENE: Malara, Cocchiere, Zerbone, Cuzzupe’ 2, Santinelli, Millo 2, Maggi 1, Rogondino, Bettini 1, Rambaldi, Mauceri, Dance 1, Falconi. All. Sinatra
CSS VERONA: Mattioni, Bartolini 1, Cressoni, Peroni 1, Borg, Alogbo, Braga, Perna 1, Carotenuto, Prandini, Verzini 1, Mattioni 1, Nigro. All. Zaccaria
Arbitri: Scillato e Lo Dico
Uscita per limite di falli Carotenuto (V) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Bogliasco Bene 1/11; CSS Verona 4/8. Spettatori 150 circa.

L’EKIPE ORIZZONTE-RN FLORENTIA 11-5 (4-0, 3-0, 3-3, 1-2 )
L’EKIPE ORIZZONTE: Gorlero, Ioannou, Garibotti 2, Bianconi 2 (1 rig.), Aiello 4, Spampinato, Giuffrida, Marletta 2, Leone, Pane, Riccioli 1, Santapaola, Condorelli. All. Miceli
RN FLORENTIA: Banchelli, Rorandelli, Mandelli 3, Cordovani, Mckelvey, Crevier 1, Sorbi, Francini, Giachi, Giannetti, Marioni 1, Cotti, Perego. All. Sellaroli
Arbitri: Braghini e Scillato
Uscita per limite di falli: Leone (O) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: L’Ekipe Orizzonte 1/6 + 1 rigore e RN Florentia 2/8. Spettatori 100 circa.

KALLY NC MILANO-F&D H2O 15-5 (3-2, 5-1, 2-0, 5-2 )
KALLY NC MILANO: Imperatrice, Apilongo 1, Crudele, Gitto 1, Repetto 2, Fisco, Kuzina 2, Amoretti, Gragnolati 4, Vukovic 5, Murer, Repetto, Tamborrino. All. Binchi
F&D H2O: Minopoli, De Cuia, Pustynnikova, De Marchis 1, Zenobi 1, Rosini, Amedeo, De Vincentis, Colletta, Clementi 1, Centanni 2, Bagaglini, Meccariello. All. Di Zazzo
Arbitri: Taccini e Nicolosi
Nel primo tempo Pustynnikova (F&D H2O) fallisce un rigore. Nessuna uscita per limite di falli. Superiorità numeriche: Kally NC Milano 5/10, F&D H2O 2/10 + un rigore. Spettatori: 100 circa.

SIS ROMA-PLEBISCITO PADOVA 5-5 (1-2, 1-2, 3-1)
SIS ROMA: Sparano, Tabani, Galardi 1, Tori, Motta, Tankeeva, Picozzi 1, Sinigaglia, Nardini, Di Claudio, Abrizi, Fournier 3, Brandimarte. All. Marco Capanna
PLEBISCITO PADOVA: Teani, Barzon 1, Savioli 1, Gottardo, Queirolo 1, Casson, Millo, Dario, Gram Devin, Ranalli, Meggiato, Armit Elle 2, Giacon. All. Stefano Posterivo
Arbitri: Savarese e Ferrari
Uscita per limite di falli Ranalli (P) nel quarto tempo. Ammonito Posterivo (tecnico Padova) nel terzo tempo per proteste. Superiorità numeriche: Roma 2/8 e Padova 3/7. Spettatori 100 circa

TORRE DEL GRIFO VILLAGE-RAPALLO PALLANUOTO 2-16 (0-2, 0-2, 2-7, 0-5)
ECOGRUPPO TORRE DEL GRIFO VILLAGE: Maimone, Esposito, Baranovicova, Buccheri, Vitaliti, Marletta, Mirabella, De Mari, Mure’ 1, Longo, Halocka, Stankovianska 1, Mirabella. All. Vaccalluzzo
RAPALLO PALLANUOTO: Lavi, Zanetta 2, Viacava, Avegno 3, Marcialis 4, Gagliardi 1, Giustini 3, D’amico, Zimmerman 2, Genee, Cocchiere 1, Risso. All. Antonucci
Arbitri: Chimenti e Schiavo
Uscita per limite di falli Buccheri (Torre del grifo) nel terzo tempo. Superiorità numeriche: Ecogruppo Torre del Grifo Village 1/4, Rapallo Pallanuoto 3/10. Rapallo Pallanuoto iscrive a referto 12 atlete. Spettatori 100 circa.

Informazioni sull'autore

Francesca Faralli

Francesca Faralli

Nata prematura sotto il segno dei gemelli, nel lontano 1986, mi appassiono ad ogni tipo di sport fin dalla tenera età: non importa se siano freccette, tiro con l’arco o il beerpong: dove c’è competizione, c’è passione.
Tennista di lunga data, nel tunnel del Fantacalcio da ormai 17 anni, tifosa blucerchiata e malata di calcio. Collaboro con CalcioNews24e SampNews24.

Commenta

Clicca qui per commentare