L’ultimo turno del campionato di A1 ha visto i successi delle prime quattro formazioni della classifica. Replicando alla vittoria della capolista Imoco Volley Conegliano di sabato sera sul campo della èpiù Pomì Casalmaggiore – Unet E-Work Busto Arsizio, Igor Gorgonzola Novara e Savino Del Bene Scandicci restano in scia, vincendo le rispettive partite per 3-0.
Le farfalle anche al Pala George di Montichiari confermano il loro ottimo periodo di forma infliggendo il 3-0 alle padrone di casa della Banca Valsabbina Millenium Brescia. Gara di grande intensità quella delle farfalle biancorosse capaci  di imporre sempre il loro gioco.
Ottava vittoria consecutiva per la Igor Gorgonzola Novara, che supera per 3-0 la Lardini Filottrano confermandosi terza forza del campionato. Spiccano le prestazioni di Jovana Brakocevic (14 punti con 3 muri e il premio di MVP del match) ed Elitsa Vasileva (11 punti e diversi break propiziati in battuta).
Non tradisce la Savino Del Bene Scandicci, che di ritorno dalla Russia per il match di Champions  League batte 3-0 la Zanetti Bergamo, con 17 punti di una incontenibile Stysiak e 11 della serba Stevanovic.
Bene Il Bisonte Firenze e Reale Mutua Fenera Chieri. Le toscane di coach Caprara bissano il successo di una settimana fa contro Caserta e tornano con i tre punti anche dal PalaBarton di Perugia, consolidando il settimo posto. La svolta decisiva a metà del terzo: sul 18-12 la partita sembrava diretta verso la Bartoccini Fortinfissi (guidata da una super Rosamaria alla fine top scorer con 30 punti), ma qui la squadra di Caprara ha inscenato una rimonta straordinaria, trascinata da Foecke (23-25), e poi ha dilagato nel quarto. Ottima la gara di Daalderop (che con 26 punti ha stabilito il suo nuovo record in A1), ma fondamentale è stato anche l’apporto del muro (16 di squadra con 7 personali di Fahr).
Ottimo avvio di girone di ritorno per la Bosca S.Bernardo Cuneo, che dopo aver sconfitto in casa Scandicci si ripete contro la Saugella Monza. Le ragazze di coach Pistola ritrovano grandi motivazioni e forza mentale e Alla Candy Arena, dopo essere state avanti 0-2, concedono il fianco alla rimonta delle brianzole, ma al tie-break tirano fuori gli artigli e graffiano le rivali. Decisivi i 23 punti di Van Hecke e i muri dell’ex Candi.
La Reale Mutua Fenera Chieri ottiene a Caserta la prima vittoria per 3-0 della stagione ai danni della Golden Tulip Volalto 2.0. Una partita il cui esito non è mai stato in discussione, netta la differenza in campo fra le due squadre, con le campane in difficoltà per l’organico ridotto all’osso (positivo, però, l’esordio della centrale statunitense Deja Harris). Top scorer della gara è capitan Enright che realizza 12 punti col 60% di efficacia in attacco.

CAMPIONATO SERIE A1 FEMMINILE
I RISULTATI DELLA 16^ GIORNATA
Sabato 25 gennaio, ore 20.30 (diretta Rai Sport HD)

èpiù Pomì Casalmaggiore – Imoco Volley Conegliano 0-3 (18-25, 23-25, 20-25)
Domenica 26 gennaio, ore 17.00 (diretta PMG Sport)
Igor Gorgonzola Novara – Lardini Filottrano 3-0 (25-21, 25-17, 25-13)
Banca Valsabbina Millenium Brescia – Unet E-Work Busto Arsizio 0-3 (19-25, 19-25, 20-25)
Bartoccini Fortinfissi Perugia – Il Bisonte Firenze 1-3 (25-19, 19-25, 23-25, 17-25)
Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta – Reale Mutua Fenera Chieri 0-3 (16-25, 17-25, 10-25)
Savino Del Bene Scandicci – Zanetti Bergamo 3-0 (25-16, 25-23, 25-13)
Saugella Monza – Bosca S.Bernardo Cuneo 2-3 (26-28, 22-25, 25-19, 25-21, 11-15)

LA CLASSIFICA
Imoco Volley Conegliano 45; Unet E-Work Busto Arsizio 39; Igor Gorgonzola Novara 35; Savino Del Bene Scandicci 32; èpiù Pomì Casalmaggiore 28; Saugella Monza 26; Il Bisonte Firenze 24; Reale Mutua Fenera Chieri 21; Zanetti Bergamo 20; Bosca S.Bernardo Cuneo 19; Banca Valsabbina Millenium Brescia 16; Lardini Filottrano 14; Bartoccini Fortinfissi Perugia 9; Golden Tulip Volalto 2.0 Caserta 8.

I TABELLINI
IGOR GORGONZOLA NOVARA – LARDINI FILOTTRANO 3-0 (25-21 25-17 25-13)
IGOR GORGONZOLA NOVARA: Hancock 2, Courtney 5, Veljkovic 6, Brakocevic Canzian 14, Vasileva 11, Chirichella 8, Sansonna (L), Napodano, Morello, Arrighetti, Mlakar. Non entrate: Piacentini, Bolzonetti, Gorecka. All. Barbolini.
LARDINI FILOTTRANO: Angelina 6, Grant 7, Papafotiou 1, Partenio 4, Mancini 8, Nicoletti 11, Bisconti (L), Bianchini, Pirro. Non entrate: Moretto, Gitti, Sopranzetti, Chiarot. All. Schiavo.
ARBITRI: Goitre, Palumbo.
NOTE – Spettatori: 2200, Durata set: 26′, 26′, 20′; Tot: 72′.

BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA – UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO 0-3 (19-25 19-25 20-25)
BANCA VALSABBINA MILLENIUM BRESCIA
: Rivero 11, Speech 2, Mingardi 12, Degradi 8, Veltman 4, Bechis, Sala (L), Mazzoleni 2, Parlangeli, Biganzoli, Segura, Saccomani. Non entrate: Fiocco, Bridi. All. Mazzola.
UNET EWORK BUSTO ARSIZIO: Herbots 18, Bonifacio 5, Lowe 13, Gennari 11, Washington 14, Orro 2, Conti (L), Bici 1, Leonardi, Cumino, Simin. Non entrate: Berti, Piccinini, Villani. All. Lavarini.
ARBITRI: Pristera’, Lot. NOTE – Spettatori: 2300, Durata set: 27′, 26′, 26′; Tot: 79′.

BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA – IL BISONTE FIRENZE 1-3 (25-19 19-25 23-25 17-25) BARTOCCINI FORTINFISSI PERUGIA: Angeloni 5, Menghi 4, Raskie 2, Crncevic 4, Mio Bertolo 2, Montibeller 30, Cecchetto (L), Lazic 7, Strunjak 6, Demichelis 1, Bidias 1. Non entrate: Bruno, Casillo. All. Bovari.
IL BISONTE FIRENZE: Daalderop 26, Alberti 10, Dijkema, Foecke 15, Fahr 11, Nwakalor 9, Venturi (L), Santana 1, De Nardi, Turco. Non entrate: Maglio. All. Caprara.
ARBITRI: Talento, Merli. NOTE – Spettatori: 750, Durata set: 26′, 25′, 29′, 24′; Tot: 104′.

GOLDEN TULIP VOLALTO 2.0 CASERTA – REALE MUTUA FENERA CHIERI 0-3 (16-25 17-25 10-25) GOLDEN TULIP VOLALTO 2.0 CASERTA: Harris 10, Dalia 1, Poll 9, Chianese 2, Misceo 3, Ameri 1, Ghilardi (L), Mastroianni, Trevisiol. All. Malcangi.
REALE MUTUA FENERA CHIERI: Mazzaro 8, Grobelna 8, Perinelli 11, Rolfzen 9, Poulter, Enright 12, De Bortoli (L), Guerra 5, Laak. Non entrate: Meijers, Lanzini, Akrari, Bosio. All. Bregoli.
ARBITRI: Carcione, Cesare. NOTE – Spettatori: 250, Durata set: 21′, 22′, 18′; Tot: 61′.

SAVINO DEL BENE SCANDICCI – ZANETTI BERGAMO 3-0 (25-16 25-23 25-13)
SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Malinov 6, Bricio 7, Lubian 7, Stysiak 17, Pietrini 5, Stevanovic 11, Merlo (L), Gray 4, Kakolewska 3, Carraro, Milenkovic, Cardullo. Non entrate: Kosareva (L), Molinaro. All. Cristofani.
ZANETTI BERGAMO: Mitchem 6, Olivotto 2, Smarzek 9, Loda 8, Melandri 3, Mirkovic 1, Sirressi (L), Rodrigues De Almeida 4, Prandi 2. Non entrate: Civitico, Imperiali (L), Van Ryk. All. Fenoglio.
ARBITRI: Zavater, Bellini. NOTE – Spettatori: 1169, Durata set: 26′, 30′, 21′; Tot: 77′.

SAUGELLA MONZA – BOSCA S.BERNARDO CUNEO 2-3 (26-28 22-25 25-19 25-21 11-15)
SAUGELLA MONZA
: Skorupa 1, Meijners 22, Danesi 11, Ortolani 7, Orthmann 17, Heyrman 13, Parrocchiale (L), Plummer 17, Di Iulio, Squarcini, Mariana. Non entrate: Bonvicini, Obossa. All. Parisi.
BOSCA S.BERNARDO CUNEO: Markovic 10, Candi 11, Van Hecke 23, Ungureanu 14, Zambelli 4, Cambi 3, Zannoni (L), Frigo 6, Baldi 3, Agrifoglio 1. Non entrate: Rigdon. All. Pistola.
ARBITRI: Piana, Noce. NOTE – Spettatori: 1718, Durata set: 34′, 33′, 27′, 26′, 18′; Tot: 138′

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!