Pallavolo

Pallavolo femminile / Nations League: ottimo esordio dell’Italia, Polonia battuta

Fonte:Federvolley

L’Italia batte la Polonia nella gara d’esordio della Volleyball Nations League femminile 2019.Una prestazione convincente quella delle ragazze di Davide Mozzanti sempre concentrate e con le idee ben chiare sin dall’inizio.
Ottima la partita di Indre Sorokaite (27 punti) che ha confermato le buone cose fatte vedere nel torneo di Montreux. Come sempre importante il contributo di Lucia Bosetti (14 punti), determinante anche a muro, così come quello di Sarah Fahr (13 p.): ottime le sue percentuali in attacco. Nel finale importante l’apporto di Elena Pietrini (17 punti).
Oggi le azzurre torneranno in campo alle ore 17.30 per affrontare la Thailandia L’incontro, così come tutta la VNL femminile e maschile, sarà visibile a pagamento sulla piattaforma online della Fivb volleyballworld.tv
Siamo felici di aver iniziato questa VNL con una bella vittoria e soprattutto e contro un avversario di livello come la Polonia – sono le parole del coach azzurro Davide Mazzanti – è stata una partita caratterizzata da alti e bassi, nella quale abbiamo alternato cose buone a momenti di difficoltà. Il cambio palla non è stato ai nostri livelli e in generale abbiamo fatto fatica in attacco. Dal terzo set in poi siamo calati anche nella fase di muro-difesa e così la Polonia ne ha approfittato. Nel complesso la cosa che mi fa più piacere è vedere come le ragazze, pur facendo parte di gruppi differenti, si stiano integrando molto bene, nonostante il tempo per lavorare non sia stato molto”.

Tabellino: POLONIA – ITALIA 2-3 (15-25, 22-25, 25-18, 25-21, 15-17)

POLONIA: Kakolewska 12, Efimienko 2, Grajber 8, Medrzyk 18, Smarzek 28, Plesnierowicz, Libero: Stenzel. Wolosz 3, Bociek 1, Stysiak 1, Alagierska 6, Maj-Erwadt, Roznaski.  N.e: Witkowska, All. Nawrocki.
ITALIA: Malinov 6, Fahr 13, Pietrini 17, Sorokaite 27, Alberti 8, Bosetti 14. Libero: Parrocchiale. Nicoletti 1, Nwakalor, Villani 2. N.e: Botezat, De Bortoli. All. Mazzanti
Arbitri: Gerothodoros (Gre) e Oleynik (Rus).
Durata Set: 24′, 29′, 26’, 27’, 20’.
Polonia: 1 a, 9 bs, 9 m, 18 et.
Italia: 5 a, 11 bs, 15 m, 23 et.

I risultati e il calendario della 1° settimana

21-23 maggio

Pool 1 – Opole, Polonia      
21/5: Tailandia-Germania 3-0 (26-24, 25-19, 25-22), Polonia-Italia 2-3 (15-25, 22-25, 25-18, 25-21, 15-17)
22/5: Tailandia-Italia (ore 17.30), Polonia-Germania (ore 20.30)
23/5: Italia-Germania (ore 17.30), Polonia-Tailandia (ore 20.30)

Pool 2 – Ruse, Bulgaria
21/5: Belgio-USA 0-3 (23-25, 8-25, 22-25), Bulgaria-Giappone 1-3 (23-25, 25-21, 19-25, 23-25)
22/5: Giappone-USA (ore 16), Bulgaria-Belgio (19.30)
23/5: Belgio-Giappone (ore 16), Bulgaria-USA (ore 19.30)

Pool 3 – Brasilia, Brasile
21/5: Rep. Dominicana-Russia (ore 22)
22/5: Brasile-Cina (ore 1.00), Cina-Russia (ore 22)
23/5: Brasile-Rep. Dominicana (ore 1.00) Cina-Rep. Dominicana (ore 22)
24/5: Brasile-Russia (ore 1.00)

Pool 4 – Belgrado, Serbia
21/5: Corea del Sud-Turchia 0-3 (15-25, 26-28, 19-25), Serbia-Olanda 3-0 (25-15, 25-22, 25-19).
22/5: Serbia-Corea del Sud (ore 17), Olanda-Turchia (ore 20)
23/5: Olanda-Corea del Sud (ore 17), Serbia-Turchia (ore 20)

Informazioni sull'autore

SPORT DONNA

SPORT DONNA

Commenta

Clicca qui per commentare