Lardini Filottrano –  Igor Volley Novara, partita valida per il campionato di Serie A1 femminile di pallavolo non si è giocata solo in campo. La gara vera, quella che si giocava sugli spalti, è stata vinta dal pubblico di casa ha risposto “presente” all’iniziativa della società Lardini Filottrano in favore di Lorenzo Farinelli, il medico anconetano malato di tumore e morto l’altro giorno dopo aver lanciato una racconta fondi per curarsi all’estero. I tifosi sono riusciti a raccogliere 2.100 euro, acquistando, ancor prima della fine del secondo set, tutti i biglietti disponibili per una lotteria che vedeva in palio le fotografie dell’associazione “La Notte” di Osimo e, come anche le padrone di casa, le maglie autografate della società novarese. Denaro che è stato poi trasferito tramite bonifico bancario al conto corrente intestato al padre di Lollo.
La sua battaglia aveva commosso il web: oltre 20mila le persone che avevano risposto, tra cui attori e personaggi dello spettacolo come Elisa Di Francisca e Christian De Sica. La personale lotta di Lorenzo, affetto da linfoma non-Hodgkin a grandi cellule di tipo B resistente alla chemioterapia, aveva raccontato lui stesso nel video-appello, era cominciata 8 mesi fa. Un male improvviso che “pian pianino” aveva portato il 34enne “a perdere l’autonomia, l’uso delle gambe parzialmente, la capacità di andare in bagno da solo”. Unica possibilità concreta: tentare la via dell’estero.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!