Gli accertamenti effettuati hanno dato esito negativo ma lo spavento per tutti è stato grande. Paola Egonu sta meglio dopo il malore accusato ieri sera a Perugia nei minuti appena successivi al match della Nazionale contro la Cina. La pallavolista italiana, dopo essere stata portata via in barella, era stata trasportata al pronto soccorso dove ha poi trascorso la notte. Questa sera non è ovviamente scesa in campo contro la Russia, l’ennesima sfida di UN Nations League massacrante con una partita al giorno oltre i trasferimenti vari.
Questa la nota della Federvolley: “L’atleta azzurra Paola Egonu, che al termine della gara tra Italia e Corea del Sud ha accusato un calo di pressione ed è stata subito soccorsa e trasportata all’ospedale di Perugia, in serata è stata sottoposta ad accertamenti, i quali hanno dato esito negativo.      
In via precauzionale Paola, che ha passato regolarmente la notte in albergo, questa sera non sarà impiegata nella partita con la Russia”.
Su Instagram Paola Egonu ha tranquillizzato tutti. “Ciao a tutti, volevo solo rassicurarvi che è stato un piccolo mancamento, ma adesso sto già meglio. Ci vedremo al più presto in palestra, un bacio a tutti”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!