Pallavolo

Pallavolo/Playoff, Gara 1: sintesi e tabellini

pallavolo, il bisonte
Il Bisonte Firenze Facebook
Colpi di scena inaspettati nei quarti di finale play off della Samsung Volley Cup. S’impongono lontano dalle mura di casa l’Imoco Volley Conegliano e la Savino Del Bene Scandicci, mettendo un’ottima ipoteca sul passaggio del turno. Entrambe infatti giocheranno Gara 2 forti del fattore campo. C’è poco da fare per la Bosca San Bernardo di Cuneo, le pur sempre ottime Cruz (11), Van Hecke e Markovic (10) non riescono a trascinare il gruppo alla vittoria e in tre set le ispirate Hill (11), Danesi (12) e Tirozzi (11) si aggiudicano la contesa in 77 minuti di gioco.  Più combattuto il match a Cremona dove la Pomì Casalmaggiore incontra la Savino Del Bene Scandicci. Le ragazze di coach Parisi partono subito forte e si portano immediatamente sul 2-0, arriva la reazione della squadra di casa che accorcia la distanza sul 2-1. Torna in cattedra Scandicci e nel quarto set si impone con il risultato di 20-25.

Successi casalinghi per Il Bisonte Firenze e la Unet e-Work Busto Arsizio. Il risultato inaspettato è quello che matura al PalaEstra di Siena dove le ragazze di Gianni Caprara in tre set si aggiudicano la vittoria contro l’Igor Gorgonzola Novara. Complice probabilmente un po’ di stanchezza a seguito della partita vinta contro il VakifBank Instabul nella semifinale di Champions League, le ragazze di coach Barbolini non riescono a mettere in difficoltà Il Bisonte Firenze. Il duo Lippmann (17) e Sorokaite (16) ha la meglio sulla sempre ottima Egonu (22). Partita tra le più equilibrate della giornata quella che vede la Unet e-Work Busto Arsizio strappare la vittoria per 3-2 contro la Saugella Team Monza. Le ragazze di coach Mencarelli hanno bisogno di arrivare al tie-break sintomo di una sfida molto combattuta. È Monza infatti a partire bene aggiudicandosi il primo set, la risposta della squadra di casa è però immediata a dopo 51 minuti di gioco il risultato è sul 1-1. Sfruttando l’inerzia della vittoria la UYBA si aggiudica anche il terzo gioco, ma cala vistosamente nel quarto permettendo a Monza di recuperare. La contesa si risolve nel quinto set con Busto che piazza i tre punti vincenti (15-12) e si aggiudica la partita.


Quarti di finale, Gara 1: i tabellini

BUSTO ARSIZIO – MONZA 3-2 (22-25 25-17 25-20 19-25 15-12)
UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO: Gennari 13, Samadan 10, Orro 4, Herbots 13, Bonifacio 9, Meijners 33, Leonardi (L), Botezat, Grobelna. Non entrate: Peruzzo, Berti, Piani, Cumino. All. Mencarelli.
SAUGELLA TEAM MONZA: Adams 10, Hancock 3, Begic 11, Melandri 8, Ortolani 9, Orthmann 30, Arcangeli (L), Bianchini 4, Facchinetti, Buijs, Devetag, Balboni. Non entrate: Bonvicini. All. Falasca. ARBITRI: Rapisarda, Curto. NOTE – Spettatori: 2357, Durata set: 28′, 23′, 27′, 30′ , 17′ ; Tot: 125′.

IL BISONTE FIRENZE – IGOR NOVARA 3-0 (25-20 25-22 25-17)
IL BISONTE FIRENZE: Dijkema 2, Sorokaite 16, Popovic 5, Lippmann 17, Daalderop 9, Alberti 3, Parrocchiale (L), Degradi, Malesevic, Candi. Non entrate: Venturi, Bonciani. All. Caprara.
IGOR GORGONZOLA NOVARA: Bartsch 3, Veljkovic 12, Egonu 22, Nizetich 3, Chirichella 3, Carlini 1, Sansonna (L), Plak 5, Bici 1, Zannoni (L), Piccinini, Camera. Non entrate: Stufi. All. Barbolini. ARBITRI: Frapiccini, Feriozzi. NOTE – Spettatori: 1500, Durata set: 25′, 29′, 22′; Tot: 76′.

BSB CUNEO – IMOCO CONEGLIANO 0-3 (22-25 19-25 16-25)
BOSCA SAN BERNARDO CUNEO: Salas 1, Zambelli 4, Bosio, Cruz 11, Mancini 1, Van Hecke 10, Ruzzini (L), Markovic 10, Baiocco, Menghi, Kaczmar. Non entrate: Kavalenka. All. Pistola.
IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Folie 7, Fabris 8, Hill 11, Danesi 12, Wolosz 3, Tirozzi 11, De Gennaro (L), Lowe 6, Sylla 3, Fersino, Moretto. Non entrate: De Kruijf, Bechis. All. Santarelli. ARBITRI: Venturi, Piperata. NOTE – Spettatori: 3212, Durata set: 26′, 28′, 23′; Tot: 77′.

CASALMAGGIORE – SDB SCANDICCI 1-3 (18-25 21-25 25-17 20-25)
E’PIU’ POMI’ CASALMAGGIORE: Bosetti 9, Arrighetti 6, Cuttino 21, Carcaces 15, Kakolewska 7, Skorupa, Spirito (L), Gray 2, Lussana, Radenkovic. Non entrate: Pincerato, Mio Bertolo, Marcon. All. Gaspari.
SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Bosetti 11, Ferreira Da Silva 12, Haak 25, Vasileva 17, Stevanovic 11, Malinov 1, Merlo (L), Bisconti, Caracuta, Mitchem. Non entrate: Zago, Mazzaro, Mastrodicasa, Papa. All. Parisi. ARBITRI: Vagni, Turtu’. NOTE – Spettatori: 2835, Durata set: 22′, 29′, 25′, 31′ ; Tot: 107′.

Informazioni sull'autore

Francesca Faralli

Francesca Faralli

Nata prematura sotto il segno dei gemelli, nel lontano 1986, mi appassiono ad ogni tipo di sport fin dalla tenera età: non importa se siano freccette, tiro con l’arco o il beerpong: dove c’è competizione, c’è passione.
Tennista di lunga data, nel tunnel del Fantacalcio da ormai 17 anni, tifosa blucerchiata e malata di calcio. Collaboro con CalcioNews24e SampNews24.

Commenta

Clicca qui per commentare