Colpi di scena inaspettati nei quarti di finale play off della Samsung Volley Cup. S’impongono lontano dalle mura di casa l’Imoco Volley Conegliano e la Savino Del Bene Scandicci, mettendo un’ottima ipoteca sul passaggio del turno. Entrambe infatti giocheranno Gara 2 forti del fattore campo. C’è poco da fare per la Bosca San Bernardo di Cuneo, le pur sempre ottime Cruz (11), Van Hecke e Markovic (10) non riescono a trascinare il gruppo alla vittoria e in tre set le ispirate Hill (11), Danesi (12) e Tirozzi (11) si aggiudicano la contesa in 77 minuti di gioco.  Più combattuto il match a Cremona dove la Pomì Casalmaggiore incontra la Savino Del Bene Scandicci. Le ragazze di coach Parisi partono subito forte e si portano immediatamente sul 2-0, arriva la reazione della squadra di casa che accorcia la distanza sul 2-1. Torna in cattedra Scandicci e nel quarto set si impone con il risultato di 20-25.

Successi casalinghi per Il Bisonte Firenze e la Unet e-Work Busto Arsizio. Il risultato inaspettato è quello che matura al PalaEstra di Siena dove le ragazze di Gianni Caprara in tre set si aggiudicano la vittoria contro l’Igor Gorgonzola Novara. Complice probabilmente un po’ di stanchezza a seguito della partita vinta contro il VakifBank Instabul nella semifinale di Champions League, le ragazze di coach Barbolini non riescono a mettere in difficoltà Il Bisonte Firenze. Il duo Lippmann (17) e Sorokaite (16) ha la meglio sulla sempre ottima Egonu (22). Partita tra le più equilibrate della giornata quella che vede la Unet e-Work Busto Arsizio strappare la vittoria per 3-2 contro la Saugella Team Monza. Le ragazze di coach Mencarelli hanno bisogno di arrivare al tie-break sintomo di una sfida molto combattuta. È Monza infatti a partire bene aggiudicandosi il primo set, la risposta della squadra di casa è però immediata a dopo 51 minuti di gioco il risultato è sul 1-1. Sfruttando l’inerzia della vittoria la UYBA si aggiudica anche il terzo gioco, ma cala vistosamente nel quarto permettendo a Monza di recuperare. La contesa si risolve nel quinto set con Busto che piazza i tre punti vincenti (15-12) e si aggiudica la partita.


Quarti di finale, Gara 1: i tabellini

BUSTO ARSIZIO – MONZA 3-2 (22-25 25-17 25-20 19-25 15-12)
UNET E-WORK BUSTO ARSIZIO: Gennari 13, Samadan 10, Orro 4, Herbots 13, Bonifacio 9, Meijners 33, Leonardi (L), Botezat, Grobelna. Non entrate: Peruzzo, Berti, Piani, Cumino. All. Mencarelli.
SAUGELLA TEAM MONZA: Adams 10, Hancock 3, Begic 11, Melandri 8, Ortolani 9, Orthmann 30, Arcangeli (L), Bianchini 4, Facchinetti, Buijs, Devetag, Balboni. Non entrate: Bonvicini. All. Falasca. ARBITRI: Rapisarda, Curto. NOTE – Spettatori: 2357, Durata set: 28′, 23′, 27′, 30′ , 17′ ; Tot: 125′.

IL BISONTE FIRENZE – IGOR NOVARA 3-0 (25-20 25-22 25-17)
IL BISONTE FIRENZE: Dijkema 2, Sorokaite 16, Popovic 5, Lippmann 17, Daalderop 9, Alberti 3, Parrocchiale (L), Degradi, Malesevic, Candi. Non entrate: Venturi, Bonciani. All. Caprara.
IGOR GORGONZOLA NOVARA: Bartsch 3, Veljkovic 12, Egonu 22, Nizetich 3, Chirichella 3, Carlini 1, Sansonna (L), Plak 5, Bici 1, Zannoni (L), Piccinini, Camera. Non entrate: Stufi. All. Barbolini. ARBITRI: Frapiccini, Feriozzi. NOTE – Spettatori: 1500, Durata set: 25′, 29′, 22′; Tot: 76′.

BSB CUNEO – IMOCO CONEGLIANO 0-3 (22-25 19-25 16-25)
BOSCA SAN BERNARDO CUNEO: Salas 1, Zambelli 4, Bosio, Cruz 11, Mancini 1, Van Hecke 10, Ruzzini (L), Markovic 10, Baiocco, Menghi, Kaczmar. Non entrate: Kavalenka. All. Pistola.
IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Folie 7, Fabris 8, Hill 11, Danesi 12, Wolosz 3, Tirozzi 11, De Gennaro (L), Lowe 6, Sylla 3, Fersino, Moretto. Non entrate: De Kruijf, Bechis. All. Santarelli. ARBITRI: Venturi, Piperata. NOTE – Spettatori: 3212, Durata set: 26′, 28′, 23′; Tot: 77′.

CASALMAGGIORE – SDB SCANDICCI 1-3 (18-25 21-25 25-17 20-25)
E’PIU’ POMI’ CASALMAGGIORE: Bosetti 9, Arrighetti 6, Cuttino 21, Carcaces 15, Kakolewska 7, Skorupa, Spirito (L), Gray 2, Lussana, Radenkovic. Non entrate: Pincerato, Mio Bertolo, Marcon. All. Gaspari.
SAVINO DEL BENE SCANDICCI: Bosetti 11, Ferreira Da Silva 12, Haak 25, Vasileva 17, Stevanovic 11, Malinov 1, Merlo (L), Bisconti, Caracuta, Mitchem. Non entrate: Zago, Mazzaro, Mastrodicasa, Papa. All. Parisi. ARBITRI: Vagni, Turtu’. NOTE – Spettatori: 2835, Durata set: 22′, 29′, 25′, 31′ ; Tot: 107′.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!