Serie A1: calendario, risultati e classifica aggiornata alla 19ª giornata

Sono due i quesiti che, arrivati alla 20ª giornata di Serie A1 della Samsung Volley Cup, ci poniamo: chi tra Igor Gorgonzola Novara e Imoco Volley Conegliano si troverà da sola in vetta alla classifica? Riuscirà la Savino Del Bene Scandicci a rosicchiare qualche punto e avvicinarsi alle due contendenti? Per saperlo bisogna analizzare il prossimo turno. In vetta la Igor gioca in casa e aspetta Il Bisonte Firenze, reduce da un’ottima vittoria. Un match che, sulla carta, potrebbe sembrare facile per le campionesse in carica, ma che non deve essere sottovalutato ora che Firenze sembra aver trovato una buona continuità realizzativa. Anche l’Imoco gioca in casa e aspetta la Lardini Filottrano, terzultima in classifica a 11 punti. Decisamente più impegnativo il match che dovrà affrontare Savino Del Bene Scandicci contro Saugella Team Monza. Le avversarie sono a soli cinque punti di distanza e hanno un’organizzazione di gioco che può mettere in crisi qualsiasi compagine.

Se Savino dovesse spuntarla si porterebbe a 42 punti (posto che vinca per 3-0 o 3-1), se invece la vittoria andasse a Monza il divario tra le due squadre sarebbe di sole due lunghezze. Stesso destino per la Pomì Casalmaggiore e la Unet e-Work Busto Arsizio: entrambe si trovano a 32 punti e vedono molto da vicino il quarto posto occupato dalla Savino Del Bene Scandicci. La UYBA ha un match in discesa contro il Club Italia Crai, fanalino di coda con soli due punti. Ma anche la Pomì potrebbe andare a giocare sul velluto contro la Reale Mutua Fenera Chieri, penultima con solo cinque punti.  I risultati di questi campi diranno molto a livello di piazzamento e nessuna squadra può fare un passo falso. Nella seconda metà della classifica scontro diretto tra Bosca San Bernardo Cuneo e Zanetti Bergamo, entrambe a 24 punti, a cinque lunghezze da Il Bisonte Firenze. Il match, ultimo di questa giornata in cui a riposare è Banca Valsabbina Millenium Brescia, potrebbe garantire a una delle due squadra il riuscirsi ad avvicinare sempre di più alle zone alte della classifica.