E’ solo una classe 1991 ma per il Brescia è più che una veterana, è la veterana per antonomasia nonché il capitano della squadra. Valentina Cernoia contro la Fiorentina Women’s ha tagliato il prestigioso e storico traguardo delle 200 presenze con la maglia bresciana, prima giocatrice nella storia della società a raggiungere questa cifra.

Una festa rovinata però perché la partita contro la Viola è stata un vero incubo per la squadra di Milena Bertolini. Tra i reparti maggiormente in sofferenza proprio il centrocampo che non ha garantito alla squadra né quantità, né qualità. Pesa ancora l’assenza della lungodegente Martina Rosucci, così come Elisa Mele a mezzo servizio e sostituita a metà gara.

Sulle spalle del capitano c’è il gol del 2 a 0 firmato Ilaria Mauro. E’ suo infatti il brutto errore in disimpegno che serve involontariamente un assist per il raddoppio della Fiorentina. Alla vigilia di questa gara la speranza era di festeggiare con una partita molto, molto diversa….

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!