La nazionale italiana di pattinaggio artistico su rotelle ha chiuso il Campionato Europeo a Escola Secundaria da Lagoa con una pioggia di medaglie. Sul gradino più alto del podio nel singolo femminile è salita Micol Zangoli. Con i suoi 499.800 punti, ottenuti grazie all’ottima prova nello short e alla buona esecuzione delle combinazioni doppio flip, ritt, thoren, triplo salchow e trottole, si è aggiudicata la medaglia d’oro. Michela Cima si piazza alle spalle della connazionale conquistando la medaglia d’argento con 489.400 punti. Il suo programma è ben eseguito, peccato per la caduta nel doppio axel e l’errore nel triplo toeloop, che hanno intaccato un ottima prova con belle combinazioni e un incredibile triplo salchow. Sul gradino più basso la spagnola Carla Esrich Sole, medaglia di bronzo con 479.700.

Rachele Campagnol si laurea Campionessa d’Europa nella specialità del solo dance. La pattinatrice ha confermato la prima posizione ottenuta dopo il primo segmento di gara, proponendo un programma libero molto coinvolgente e dettagliato. Al secondo posto la pattinatrice portoghese Anna Wagolde, medaglia di bronzo per l’italiana Anna Remondini. Vengono eletti Campioni Europei nelle coppie di artistico Alessandro Fratalocchi e Clarissa Bellagamba, la loro prova complessivamente viene valutata 348.200 punti. Grazie alle medaglie conquistate nelle gare maschili, la nazionale italiana fa ritorno in patria con 25 medaglie.

 

 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!