Martedì sera all’Alexandra Palace di Londra si è scritta la storia delle freccette. Fallon Sherrock è diventata la prima donna a vincere contro un uomo, Ted Evetts, nel mondiale di freccette (darts).
Sherrock, 25 anni, vicecampionessa mondiale 2015 tra le donne, si è imposta per 3-2 in una partita del primo turno. Al secondo (32esimi di finale) affronterà il n. 11 del ranking mondiale, l’austriaco Mensur Suljovic. I
La ragazza devolverà l’assegno di 5.000 sterline (5.800 euro) alla National Autistic Charity, l’associazione che l’aiuta a curare suo figlio.
Nell’edizione del 2018, per la prima volta due concorrenti donne hanno avuto la possibilità di prendere parte al torneo fino a quel momento prettamente maschile; ma è nell’edizione del 2019 attualmente in corso che un importante pagina di storia è stata scritta.
Nella serata del 17 dicembre, la giovane Inglese Fallon Sherrock è diventata la prima donna di sempre a vincere una partita nel campionato del mondo di freccette.
25 anni, nata a Buckinghamshire il primo Luglio del 1994, Fallon Sherrock ha brillato negli scorsi anni nei maggiori tornei di freccette femminili vincendo numerose competizione dal 2012 ad oggi e attirando su di se l’attenzione degli appassionati inglesi.
Le sue grandi prestazioni della passata stagione le hanno permesso di essere una delle uniche due donne qualificate per competere nell’edizione 2019/2020 del Campionato del Mondo.
Fallon Sherrock è stata capace di superare ogni aspettativa nel suo debutto nella massima competizione, sconfiggendo uno dei giovani campioni di questo sport, l’inglese Ted Evetts che quest’anno ha dominato i tornei under 23.
I due britannici sono stati protagonisti di una spettacolare sfida, fino ad ora è stata senza dubbio la più emozionante del mondiale in corso. Match che verrà ricordato proprio per la vittoria di Fallon Sherrock.
È stata una partita che ha fatto restare tutti col fiato sospeso dall’inizio alla fine, mentre i due sfidanti regalavano magie con le loro freccette.
La 25enne ha messo in luce il suo grande carattere dimostrando di saper gestire la tensione dei grandi momenti ed è stata in grado di superare un momento complicato verso la metà del match, quando la Sherrock ha sbagliato alcune colpi che l’avrebbero avvicinata in modo sostanziale alla vittoria.
In uno sport come quello delle freccette, il fattore mentale è l’elemento principale e fa si che esso influisca sull’andamento della partita in modo decisivo.
Lo sfidante Ted Evetts ha approffitato del momento di difficoltà di Fallon portando l’incontro all’ultimo set, ma è lì che la ragazza ha ritrovato la lucidità ed ha vinto il match scrivendo in modo indelebile il suo nome nella storia.
I 10mila tifosi presenti a Londra hanno sostenuto Fallon fin dal suo ingresso in pedana, cantando cori ed esultando per ogni sua freccia scagliata a bersaglio, rendendo unica una serata indimenticabile.
Questo è senza dubbio uno dei migliori momenti che io abbia mai avuto nella mia vita, sono molto felice, ho appena fatto la storia, non posso crederci. Ho raggiunto un grande risultato per le donne nelle freccette” – ha commentato Fallon Sherrock dopo il trionfo.
Sherrock scenderà in pedana nei prossimi giorni per disputare il secondo round del mondiale e sarà chiamata ad un’altra impresa contro uno dei più forti giocatori di freccette al mondo.
In Italia il mondiale di freccette è visibile tramite il servizio streaming a pagamento DAZN.

https://www.youtube.com/watch?v=V4pmqbACkJU

 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!