Un suo gol, nella gara di domenica, ha deciso il derby contro l’Apulia Trani. Angelica Parascandolo festeggia sia con il Pink Bari che con l’Azzurro della Nazionale visto che è stata convocata da mister Rita Guarino per due test amichevoli contro le pari età della Repubblica Ceca.

Intervistata da I am Bari, Parascandolo ha spiegato: “La convocazione in Under 27 è stata una bella sorpresa. Pensare che avrò la possibilità di indossare la maglia azzurra a casa mia e che ci saranno le mie compagne a fare il tifo è un’emozione fortissima e una motivazione in più per fare bene”.

“Sono eventi molto importanti, – ha proseguito – non si vedono tutti i giorni, soprattutto al Sud e sarebbe molto bello vedere tanta gente sugli spalti. È un evento che può interessare anche chi non ama in particolare modo il calcio perché così si potrà capire anche che il femminile non ha differenze rispetto al maschile, che il femminile è in grado di regalare emozioni molto belle come il maschile”.

Sulla rete decisiva contro l’Apulia invece: “Sono molto contenta e soddisfatta per la vittoria contro il Trani. Sapevamo già che sarebbe stata una partita molto complicata, nonostante ciò abbiamo dominato e abbiamo creato tantissime occasioni colpendo per tre volte il legno. Abbiamo avuto pazienza, abbiamo insistito fino all’ultimo e dopo tanti tentativi siamo riuscite a sbloccare il match. È stata un’emozione bellissima soprattutto perché il mio gol ha portato la squadra alla vittoria non è merito mio ma di tutta la squadra”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!