Nonostante una formazione imbottita di giovani e con le straniere in tribuna in attesa del transfer internazionale, l’Agsm Verona ha guadagnato la vittoria nella prima uscita stagionale di Coppa Italia.
Queste le dichiarazioni rilasciate in sala stampa dal tecnico scaligero Renato Longega:

“Il risultato tiene aperto il discorso qualificazione e domenica prossima sul campo del Mozzecane non sarà sicuramente una passeggiata. Però la mia squadra ha disputato sessanta minuti di buon calcio e si poteva anche chiudere la partita.
Ci sono alcune considerazioni da fare: ‘E la prima partita in assoluto che disputiamo, c’erano moltissime ragazze giovani in campo, una classe ’99, otto 2000 e un 2001, per cui credo che si possa essere soddisfatti della prestazione.
Speriamo che arrivino i transfer internazionali e di poter schierare in campo quanto prima le nuove giocatrici straniere. Credo che con i nuovi arrivi avremo una buona squadra, ma che comunque sia anche con le nostre giovani riusciamo a far bene.
Kongouli fino a quando ha avuto fiato ha fatto la differenza, poi è calata come è normale che sia in questo periodo. Comunque sapevamo dalla passata stagione che si tratta di una giocatrice di alto livello, ora che è a posto fisicamente potrà sicuramente dimostrare tutto il suo valore”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!