Fra gli obiettivi nel breve periodo che la Federazione ha fissato c’è una crescita complessiva del movimento calcistico femminile in Italia. Va in questa direzione il progetto di sviluppo del calcio femminile che verrà intrapreso in Puglia, a partire da giovedì 2 febbraio.

Organizzato dalla responsabile dell’attività femminile Roberta Miranda, e avallato dal Coordinatore federale Antonio Quarto, questo progetto chiamato “Girls Football Day” prevede un tour nelle varie province pugliesi. Le ragazze nate fra il 2002 e il 2007 saranno coinvolte in giochi e partite. Il referente provinciale cercherà di sensibilizzare genitori e tecnici delle società sull’importanza del calcio femminile e sulle numerose attività che la Federazione svolge in questa direzione. Dalla Danone Nations Cup, torneo dedicato alle giovani calciatrici under 12, fino al Centro Federale Territoriale, dove si allenano le atlete under 15 più promettenti del territorio.

Gli obiettivi da raggiungere con questo progetto sono l’incremento del numero delle tesserate e ricreare società di calcio, oppure creare dei settori di calcio femminile all’interno delle società maschili. Si comincia dunque il 2 febbraio con l’incontro nella provincia di Foggia, mentre giovedì 9 febbraio si svolgerà il “Girls Football Day” nella provincia di Taranto.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!