Rebecca Nicoli vola alle Olimpiadi di Tokyo 2021. E’ la quarta pugile italiana a staccare il pass per i Giochi, in programma dal 23 luglio all’8 agosto. Dopo Irma Testa (57 kg), Angela Carini (69 kg) e Giordana Sorrentino (51 kg), anche la pavese si unisce alla festa dopo aver sconfitto la greca Nikoleta Pita nello spareggio dei pesi leggeri nel torneo preolimpico in corso di svolgimento a Parigi.
Dopo essere stata battuta dalla fortissima britannica Caroline Dubois ai quarti di finale, l’azzurra ha avuto un’ulteriore chance nel box-off contro l’ellenica. Rebecca Nicoli ha sfruttato al meglio l’occasione imponendosi con verdetto unanime, un secco 5-0.
L’Italia avrà atlete in cinque categorie. Mentre al momento nessun uomo ha staccato il pass. Gli azzurri qualificati per Tokyo salgono così a 313 (160 uomini, 153 donne) in 30 discipline differenti con 74 pass individuali.

La gioia di Rebecca Nicoli

Rebecca è al settimo cielo: “Sto bene – il suo primo commento -. La vittoria è stata fantastica, sono davvero felice. Ho faticato a conquistare il match di oggi perché dopo l’intervento all’anca destra di novembre mi sono dovuta rimettere in forma. Per ora sono al 60%. A Tokyo sarò perfetta“.