Ottimo debutto per il Ravenna Woman del duo Balacich-Rizzo che al Massimo Soprani ipoteca il passaggio del turno di Coppa Italia con una buona prestazione che culmina con un ottimo 8-1 sull’Imolese. Il Ravenna parte subito forte e già al 5′ ha una buona occasione con Pittaccio, ma l’attaccante non inquadra lo specchio. Al 6′ però la capitolina si guadagna un calcio di rigore che Luisa Pugnali trasforma sbloccando il risultato.

Il Ravenna viaggia sul velluto e all’8′ Linda Casadio non sfrutta una buona occasione, la stessa sorte tocca poi di nuovo a Pittaccio prima al 15′ e poi al 16′. A raddoppiare ci pensa dunque una delle giocatrici più navigate del gruppo: al 20′ è un tiro dal limite di Carrozzi a trafiggere l’estremo difensore rossoblu. Il Ravenna non si ferma più: la squadra di Balacich al 26′ segna il tris con Pugnali mentre al 31′ anche Francesca Pittaccio trova finalmente il gol trasformando un calcio di rigore.

Al rientro in campo Ravenna in gol per la quinta volta, ancora con Pittaccio, mentre poco prima del quarto d’ora c’è gloria anche per Francesca Barbaresi – appena entrata al posto di Pugnali – che segna il sesto gol. Le giovani biancorosse non sono ancora sazie e alla mezzora Pittaccio segna la sua tripletta mentre al 44′ Barbaresi porta il punteggio sull’8-0 prima che l’Imolese a tempo scaduto trovi il gol della bandiera con l’ex Colasuonno.

Il tabellino della gara:
Ravenna Woman – Imolese CF 8-1
Ravenna Woman: Guidi, Cuciniello, Tucceri Cimini, Carrozzi, Manieri, Costantino, Baldini (13′ st Cimatti), Casadio, Pugnali (1′ st Barbaresi), Campesi, Pittaccio. A disp.: Cicci, Ercolani, Cinque, Pelloni, Muratori. All. Balacich.
Imolese CF: Iraci Sareri, Manara, Lenzi, Finotello, Zandomenichi, Colasuonno, Giovannini, Soglia, Ait Bouazza, Zotti, Purificato. A disp.: Bartolini, Nahi, Chiarini, Dedeo, Sartoni, Papa, Bertozzi. All. Morotti.
Arbitro: Moretti di Città di Castello.
Reti: 6′ pt Pugnali (rig.), 20′ pt Carrozzi, 26′ pt Pugnali, 31′ pt (rig.) Pittaccio, 1′ st Pittaccio, 13′ st Barbaresi, 30′ st Pittaccio, 44′ st Barbaresi, 45′ st Colasuonno.

Balacich contento. “Partiti col piede giusto”
Mister Balacich è contento della prestazione offerta dalla sua squadra al debutto stagionale nonostante una sola settimana di preparazione alle spalle. “Era importante per noi fare la prima partita evitando infortuni e sfruttandola per far crescere un gruppo composto da ragazze che non si conoscono. Mi sono piaciute molto tatticamente e credo che questa partita sia anche servita per scoprire delle belle individualità e questo mi fa piacere”.

Balacich non nasconde i pochi allenamenti svolti fin qui dalla squadra, ma si dimostra comunque contento. “Cinque o sei allenamenti sono troppo pochi, ma oggi abbiamo avuto una prima conferma di quanto visto in questa prima settimana. Le più esperte hanno confermato le mie aspettative, ma anche le giovani hanno fatto vedere delle belle cose. In definitiva siamo partiti con il piede giusto e sono contento”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!