Era importante rialzare la testa sia per il morale che per restare incollato alla Fiorentina che ora dista solo 3 punti e il Brescia c’è riuscito. In casa la squadra di Bertolini, senza Mele infortunata e con una difesa inedita, è riuscita a battare il Tavagnacco per 3 reti a 0.
Decisiva la doppietta di Daniela Sabatino che ha sbloccato la gara al 32′ su calcio di rigore procurato da un mani in area da parte di Cecotti. Ancora Sabatino nel secondo tempo su cross dalla destra di Bonansea, anticipa tutti in area mettendo in rete il pallone. A chiudere la gara al minuto 91 ci pensa la giovane Anna Maria Serturini che trova la deviazione giusta su un tiro-cross di capitan Cernoia.

BRESCIA – TAVAGNACCO
BRESCIA (4-4-2):
Marchitelli; Lenzini, Salvai, Gama, Fuselli (24’ st D’Adda); Bonansea, Eusebio, Cernoia, Manieri (38’ st Serturini); Sabatino, Tarenzi (21’ st Girelli). A disp.: Ceasar, Ghisi, Boglioni, Pezzotta. All.:Bertolini.
TAVAGNACCO (4-3-3): Ferroli, Martinelli, Frizza (27’ st Cotrer), Pochero, Sardu, Tuttino, Clelland, Brumana, Del Stabile (44’ st Dri), Cecotti, Filippozzi. A disp.: Copetti. All.: Cassia.
ARBITRO: Ubaldi di Roma 1.
MARCATRICI: 34’ pt Sabatino; 19’ st Sabatino, 46’ st Serturini.
AMMONITE: Eusebio, Tuttino.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!