Dopo quasi due mesi di preparazione atletica, di lavoro tattico, di amichevoli e tornei, e del doppio confronto in coppa Italia, la Res Roma di Fabio Melillo si appresta finalmente a debuttare nel campionato di Serie A 2017/18. Per le giallorosse è la quinta stagione consecutiva nella massima serie del calcio femminile: esattamente come accadde nel primo anno, il primo avversario della stagione è il Valpolicella (adesso Chievo Verona), giunto in serie A dopo aver vinto il girone A di serie B.

Nella stagione 2013/14 il confronto si giocò in terra veneta e la sfida terminò 3 a 3, con i gol capitolini realizzati da capitan Nagni, Vukcevic e Coluccini. Il Chievo Verona in estate si è mosso benissimo e ha nettamente rinforzato la propria rosa, inserendo giocatrici di qualità ed esperienza, tra cui Sardu, Montecucco, Gritti e Fuselli; in casa Res Roma sono invece arrivate le giovanissime Orlando e Lommi, mentre è partita, direzione Juventus, la talentuosa Arianna Caruso.

Finora due partite ufficiali per entrambe le squadre, in Coppa Italia: le gialloblu hanno eliminato il Pro San Bonifacio, battuto 5 a 2 all’andata e 3 a 1 al ritorno, mentre la Res Roma ha eliminato le cugine dell’asd Roma, battute 1 a 0 all’Unicusano Stadium e 4 a 0 nella gara di ritorno.

“Sappiamo benissimo che sarà una gara difficile – ha dichiarato il capitano giallorosso Vanessa Nagniperché il Chievo è un’ottima squadra, e ci terrà ad iniziare bene il nuovo corso in serie A. Ovviamente anche noi abbiamo lo stesso obiettivo, sia per deliziare il nostro pubblico che ci è stato accanto anche durante la fase della preparazione, e sia perché siamo consce che sarà una stagione difficile, in cui non potremo permetterci passi falsi. Cercheremo di dare il massimo e di vincere, perché chi parte bene è a metà dell’opera.”

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!