La Res Roma punta sui giovani e lo fa anche nel calciomercato. Gli ultimi due acquisti in casa giallorossa sono infatti Alessia Parnoffi, 16 anni e Raffaella Giuliano, 18 anni.

Parnoffi è un portiere e si era messa particolarmente in luce nello scorso campionato Primavera, completerà il terzetto dei portieri insieme a Rosalia Pipitone e Giulia Franco. Non farà parte della rosa Serena Caporro, che per motivi di lavoro non sarà nel gruppo della prima squadra, giocherà il campionato regionale. “Sono felice di approdare nella Res Roma, squadra che ho fortemente voluto perché so che qui potrò crescere e migliorare. Ringrazio tutti per l’opportunità che mi è stata data” le sue prime parole al club.

Giuliano proviene dal Napoli con cui ha giocato gli ultimi 5 campionati, dopo aver militato per 4 anni nella squadra maschile dell’US Caianello. Negli ultimi mesi è stata in America e ha gioca con la maglia dell’OSA FC. “Ho scelto la Res Roma – ha commentato la calciatrice – perché conosco bene le qualità di questa squadra e so che qui posso completare la mia crescita calcistica”.

Felice il tecnico della Res Roma, Fabio Melillo: “Sono veramente contento e soddisfatto dell’arrivo di Alessia e Raffaella, perché continuiamo a lavorare con le giovani promettenti e talentuose. C’è tanta qualità in molte ragazze che militano in squadre del Sud, che spesso non viene sfruttata rispetto a quello che meritano le ragazze: noi ci siamo sempre trovati bene e sono certo che sarà così anche stavolta. Entrambi le calciatrici sono nel giro delle nazionali giovanili, e questo sarà per me un’ulteriore stimolo per cercare di farle crescere e migliorare, come già accaduto con tante altre calciatrici della loro età, che in questi anni ci hanno regalato tante soddisfazioni e due scudetti Primavera. Ovviamente saranno utili anche per la prima squadra, perché le ritengo già pronte per simili palcoscenici. Sono due ragazze serie che abbiamo seguito per molto tempo: sono arrivate accompagnate dai genitori, che mi hanno fatto un’ottima impressione. Le prendiamo in carico con la consapevolezza di doverle accompagnare sia nella crescita calcistiche che umana, cercando di essere anche loro tutor nelle scelte di tutti i giorni. Lontano dai riflettori abbiamo fatto due grandi acquisti, ora attendiamo gli ultimi colpi di mercato”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!