E’ indubbiamente uno dei migliori portieri della nostra serie A e la Res Roma ha deciso di tenersela stretta. Rosalia Pipitone, per tutti Pipa, blinderà la porta della società capitolina anche nella prossima stagione.

“Anche quest’anno – ha spiegato il portiere – ho ricevuto diverse offerte e questo sicuramente mi fa molto piacere, ma anche quest’anno ho deciso di seguire il mio cuore. Rimanere alla Res è come rimanere a casa mia, perché ci sono tante persone che per me sono come la mia famiglia. In tanti anni di calcio non ho mai ricevuto l’affetto di un pubblico come quello romano, che mi fa ogni volta venire la voglia di scendere in campo, e ogni volta mi fa venire la voglia di superare ogni ostacolo. In più in questa squadra ci sono tanti professionisti come Fabio Melillo e il suo staff che mi hanno fato la possibilità di crescere. A me piacciono le sfide non ho mai avuto la vita facile, forse è per questo che amo le cose difficili ed è per questo che dopo tre miracolose salvezze con la Res Roma adesso punto ad una quarta e magari a qualcosa in più. Ringrazio tutti per l’affetto che mi hanno dimostrato sia in questi giorni in cui ho preso questa decisione, sia quando ieri durante la festa scudetto della Primavera l’ho comunicato. Grazie per me è un piacere rimanere con voi”.

Felicissimo anche il tecnico Fabio Melillo: “Siamo orgogliosi che il miglior portiere d’Italia abbia scelto di rimanere alla Res Roma, continuando ad abbracciare un progetto fatto di passione e qualità. La ragazza è abituata a lottare nella vita e anche noi siamo fatti così” questo ci unisce in maniera importante e sono veramente contento di trasmettere questi concetti, recepiti da chi, nella vita, ha qualità tecniche ed umane”.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!