E’ il pilastro della Res Roma, un autentica barriera a difesa della porta giallorossa, che in questi anni si è sempre rivelata tra le meno battute d’Italia grazie alle sue numerose parate: anche quest’anno, nonostante le tante offerte, Rosalia “Pipa” Pipitone ha deciso di restare alla corte di mister Melillo, per continuare un percorso iniziato tanti anni fa e per continuare a stupire.

Altro anno in giallorosso, ennesima dimostrazione d’amore verso questa piazza di cui sei l’idolo indiscusso dei tifosi. Spiegaci i motivi di questa scelta.

Una scelta di Cuore, scelta d’amore verso l’ambiente, lo staff, i tifosi e le compagne, e soprattutto si è fatto e costruito davvero tanto in questi anni con tanta passione. Tanto lavoro e con pochissimi mezzi a disposizione, e proprio per questo non mi andava di mollare tutto proprio adesso che serve di più.

Che stagione sarà per la Res Roma?

Tosta, come gli altri anni! Ma noi affronteremo tutto come abbiamo sempre fatto, con tanta umiltà e voglia di fare bene.

Capitolo scudetto e Champions… fai il tuo pronostico sul podio del prossimo campionato

Lo scudetto quest’anno sarà una grossa incognita ma per me le favorite sono Fiorentina e Brescia.

L’ingresso delle Big del calcio maschile nel calcio in rosa, come cambierà il movimento?

L’ingresso del professionismo cambierà tantissimo il modo di vedere e vivere il calcio, a partire dalle strutture e dalla organizzazione. Spero tanto che un giorno tutto il movimento potrà usufruire delle agevolazioni che porta il professionismo del calcio maschile.

Via Cabrini ecco Bertolini: come vedi questo cambiamento epocale?

Un grosso cambiamento, credo che farà bene con la nostra Nazionale; oltre ad essere molto preparata conosce benissimo il mondo del calcio femminile e le calciatrici, ed è molto stimata da tutto l’ambiente.

Cosa ti aspetti dal futuro prossimo e lontano?

Non mi aspetto nulla, io cerco sempre il meglio giorno per giorno, facendo e dando sempre il massimo.

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!