Il difensore Federica Savini out per un problema al legamento crociato che la terrà fuori per tutta la stagione, parla ai microfoni de ilnapolionline.com della sua Res Roma che sabato ha perso contro il Brescia lottando fino all’ultimo minuto.

“Già dall’anno scorso – ha spiegato – la società ha puntato su un gruppo numeroso di giovani ma con molto talento, accompagnate da qualche giocatrice di esperienza e quest’anno stiamo dimostrando che l’età non conta, ma la voglia che abbiamo nel seguire le direttive del mister e la voglia che abbiamo nel dare sempre il nostro 100% per prenderci la salvezza prima possibile e toglierci qualche soddisfazione magari”.

Sulla gara contro il Brescia: “Contro il Brescia in realtà non è mancato nulla, abbiamo fatto una prestazione alla loro altezza. Forse nel primo tempo avremmo dovuto concretizzare almeno una delle occasioni create. Però devo dire che vista da fuori, da infortunata avevo chiesto alle mie compagne di giocare anche per me (che quest’anno ormai ho finito per la rottura del crociato) e mi hanno dato una grande gioia nel vederle lottare alla pari contro una squadra cosi forte”.

Infine una battuta sulle potenzialità della squadra: “La nostra squadra può sicuramente fare meglio dello scorso anno perché abbiamo già dimostrato di potercela giocare  con le “big”, e stiamo dimostrando di imporci contro le squadre alla nostra portata, che lottano insieme a noi per la salvezza. Io mi sento di poter azzardare nel dire che ci prenderemo un posto a metà classifica”.

 

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!