Seconda giornata di Serie A1, A2 e B del Campionato Nazionale di Ginnastica Ritmica, denominato quest’anno “Trofeo San Carlo Veggy Good”. All’interno del Pala Banco di Desio che, nel weekend del 6 e 7 marzo, aprirà le porte alle atlete delle 12 società, per ciascuna categoria, pronte a darsi “battaglia” in pedana proprio accanto all’Accademia Internazionale dove le Farfalle azzurre coltivano ogni giorno il sogno olimpico.
Alessia Maurelli e compagne saranno ospiti, con le loro attese esibizioni, della due giorni di gare, organizzata dalla società San Giorgio ’79 di Desio del presidente Oreste De Faveri, numero uno anche del Comitato Regionale FGI Lombardia. Proprio le ginnaste sangiorgine hanno riportato in Monza Brianza una leadership che mancava dal titolo del 2016, vincendo la tappa inaugurale del 20 e 21 febbraio, nella cornice del Pala Vesuvio di Napoli. Le ragazze di Elena Aliprandi sono riuscite a superare le vincitrici degli ultimi quattro scudetti consecutivi, le campionesse in carica della Ginnastica Fabriano che non scendevano dal gradino più alto del podio di Serie A da 13 giornate, ossia da Prato 2017.
Desio però gioca in casa e l’occasione per allungare verso la Final Six di Torino è davvero ghiotta. Terzo incomodo, l’Armonia d’Abruzzo, altro polo storico della ritmica azzurra, mentre dovrà recuperare terreno – a cominciare proprio dal prossimo fine settimana – l’ASU di Udine che a Ponticelli ha pagato cara l’assenza dell’altro aviere dell’Aeronautica Militare, Alexandra Agiurgiuculese, ancora in ritardo di preparazione dopo uno stop di oltre un mese.

Si entra nel vivo anche della Serie A2. L’Auxilium di Genova ha fatto suoi i primi 30 punti speciali della stagione, sul podio sono finite due neopromosse come Polisportiva Varese e Club Giardino, determinate a ripetere la cavalcata dello scorso anno in Serie B.

Il programma

Il programma prende il via sabato 6 marzo: alle 15.00 parte la Serie A2, trasmessa in leggera differita sulla pagina YouTube federale. Dalle 18.15, invece, sarà il turno della Serie A1, per la prima volta in diretta streaming sempre sul canale della FGI, con la telecronaca di Giorgia Baldinacci e Marta Pagnini. Domenica 7 marzo, dalle ore 10.00, infine, tocca alla Serie B, che sarà visibile sui canali social della società organizzatrice.
I risultati saranno disponibili in tempo reale sul sito gymresult.it.