Sei Nazioni femminile di rugby. L’Italia, al termine di una avvincente e spettacolare partita (29-27), batte per la prima volta nella sua storia l’Irlanda avvicinandosi alla conquista del terzo posto. Dopo la vittoria con la Scozia e il pareggio a Lecce con il Galles ecco quindi un altro successo.
Nel giorno dell’87° cap in Azzurro di Sara Barattin (leader di presenze con la Nazionale assieme a Michela Tondinelli) le Azzurre di Andrea Di Giandomenico festeggiano così anche una memorabile vittoria che, in attesa di Galles – Inghilterra, le proietta in vetta alla classifica del torneo.
Al “Lanfranchi” di Parma davanti ad una splendida cornice di pubblico la nazionale italiana è stata capace di soffrire e di crederci fino alla fine. Emozioni forti e orgoglio italiano.

Tabellino: 3’ c.p. Sillari (3-0), 8’ meta Muzzo tr. Sillari (10-0), 11’ meta Considine (10-5), 14’ meta Franco tr. Sillari (17-12), 31’ c.p. Fowley (17-15), 36’ meta Caplice tr. Fowley (17-22), 39’ meta Stefan (22-22), 51’ meta Franco tr. Sillari (29-22), 64’ meta Sheehan (29-27).

Italia: Furlan (cap.); Muzzo, Sillari, Rigoni, Stefan; Madia, Barattin; Giordano, Franco, Arrighetti (77’ Cammarano); Duca, Fedrighi (41’ Ruzza); Gai, Bettoni, Giacomoli (66’ Turani).  A disposizione non entrate: Tounesi, Sberna, Sgorbini, Busato, Sarasso
Irlanda: Delany; Considine, Naoupu, Claffey (38’ Sheehan), Miller; Fowley, Dane; Griffin (cap.), Molloy, Caplice (66’ Boles); Fryday, McDermott; Lyons (51’ Reidi), Hooban (51’ Nic A Bhaird), Feely (51’ Peat). A disposizione non entrate: McLaughlin, Hughes, Murphy
Calciatrici: 4/5 Sillari (Italia). 3/5 Fowley (Irlanda)
Spettatori 2.350 circa
Note:  87° cap per Sara Barattin che eguaglia il record di presenze in Azzurro di Michela Tondinelli
Woman of the match: Giada Franco (Italia)
Punti conquistati in classifica: Italia 5; Irlanda 2

Pin It on Pinterest

Condividi

Condividi questo articolo dove vuoi!